sandra oh

Sandra Oh è una di quelle attrici che solo a vederla ispira immediatamente una certa simpatia. Ha accompagnato il suo fido pubblico per circa nove anni con Grey’s Anatomy, lo ha fatto gioie e lo ha fatto piangere ma, soprattutto, è riuscita a farsi amare per il suo immenso talento.

 
 

Talento che ha dimostrato più e più volte, in altre serie, come Killing Eve, e in diversi film. Ma il suo successo lo deve ad una intensa gavetta e tanta grinta e determinazione: doti che le hanno consentito di avere il lavoro e il successo che tanto agognava e che tanto meritava.

Ecco, allora, dieci cose da sapere su Sandra Oh.

Sandra Oh: film

sandra oh

1. Sandra Oh: i film e la carriera. L’attrice canadese ha debuttato nel mondo della recitazione appena diciottenne, interpretando ruoli marginali in serie come Denim Blues (1989) ed E.N.G. – Presa diretta (1993) e in un paio di film tv, School’s Out! (1992) e The Diary of Evelyn Lau (1994). Dopo essersi fatta conoscere , la sua carriera prosegue sempre tra serie e film per la televisione, come If Not for You (1995), Colomba solitaria (1995) e Kung Fu – La leggenda (1996). Il debutto ufficiale nel mondo del cinema avviene nel 1997 con Mr. Bean – L’ultima catastrofe, per poi proseguire con Il violino rosso (1998), Waking the Dead (2000), Pretty Princess (2001), Full Frontal (2002), Sotto il sole della Toscana (2003), 3 Needles (2005), Cake – Ti amo, ti mollo… ti sposo (2005), Rabbit Hole (2010) e Tammy (2014). Ma l’amore per le serie non si è mai affievolito, partecipando a Popular (1999), La famiglia Proud (2001-2002) e, ovviamente, Grey’s Anatomy (2005-2014).

2. Sandra Oh è doppiatrice e produttrice. Sandra Oh, nel corso della sua carriera, ha prestato la propria voce partecipando al doppiaggio dei film Mulan II (2004) e Alla ricerca della Valle Incantata 13 – In viaggio con le pance gialle (2007) e delle serie Odd Job Jack (2006), American Dragon: Jake Long (2006-2007), Phineas e Ferb (2008-2012) e di American Dad! (2005-2013). Inoltre, la Oh è una produttrice: infatti, l’attrice ha prodotto il film d’animazione intitolato Window Horses: the Poetic Persian Epiphany of Rosie Ming (2016) e Killing Eve, una serie televisiva del 2018.

Sandra Oh: figli

3. Sandra Oh non ha figli. L’attrice canadese ha ammessi non essersi mai sposata e di non aver avuto figli per sua legittima scelta. Probabilmente, il fatto di aver vissuto all’interno di una famiglia abbastanza rigida e di essere cresciuta con regole severe ha influenzato la sua scelta. In ogni caso, il fatto che non sia diventata madre lo si deve al destino, ma in lei c’è un certo dispiacere, quello aver perso del tempo continuando a pensare a causa delle diverse e continue pressioni lavorative.

4. Sandra Oh è stata sposata con Alexander Payne. L’attrice canadese ha ammesso di non sposarsi per scelta, ma una volta lo è stata. Infatti, il primo gennaio del 2003 ha sposato, dopo cinque anni di fidanzamento, il regista Alexander Payne. Il matrimonio, però, è durato circa 3 anni, per poi divorziare il 21 dicembre del 2006. In seguito, la Oh non si è mai più risposata.

Sandra Oh: Twitter

5. Sandra Oh ha un profilo Twitter ufficiale. Rispetto alla media, Sandra Oh utilizza ancora frequentemente il suo account Twitter ufficiale, riuscendo a comunicare con i suoi fan, che si aggirano a poco più di un milione. Il suo profilo è mediamente attivo e si limita prevalentemente a postare foto che la ritraggono in momenti lavorativi oppure ad eventi mondani, come i recenti Golden Globe che l’hanno vista come conduttrice e come vincitrice per la Miglior Attrice Protagonista in una serie drammatica.

Sandra Oh: Grey’s Anatomy

sandra oh

6. Sandra Oh ha lasciato Grey’s Anatomy nel 2014. Dopo circa 9 anni di devozione nei confronti del suo personaggio, Cristina Yang, nel 2014 Sandra Oh ha deciso di abbandonare Grey’s Anatomy. Abbandonare la serie e il suo personaggio è stata una scelta molto difficile che l’ha portata anche in terapia: ma sentiva che era il suo personaggio a chiederle questo e lei ha assecondato Cristina, con tutto l’entusiasmo di aprire nuove porte alla sua carriera e di fare nuove esperienze.

7. Sandra Oh ha rubato qualcosa dal set di Grey’s Anatomy. A vederla non si direbbe, eppure Sandra Oh ha dichiarato di aver rubacchiato qualcosa dal set che l’ha resa famosa in tutto il mondo, Grey’s Anatomy. Nella fattispecie, l’attrice ha detto di aver preso il tappeto dell’appartamento di Owen e Cristina che c’era prima che i due personaggi si lasciassero.

Sandra Oh e Kevin McKidd

8. Sandra Oh e Kevin McKid sono grandi amici. I due hanno lavorato per molti anni fianco a fianco, nei panni di Cristina e Owen nella serie Grey’s Anatomy. Eppure, anche se la Oh ha lasciato il set della serie quasi cinque anni fa, lei e Kevin McKidd sono molto amici: fino a qualche anno fa lui sperava che la Oh potesse tornare nella serie, ma ormai se ne sarà fatto una ragione.

Sandra Oh: Instagram

9. Sandra Oh ha un profilo Instagram. Come tutte le star, anche Sandra Oh si è lasciata affascinare da Instagram. Infatti, l’attrice ha un proprio account ufficiale seguito a 2,7 milioni di persone. Tuttavia, a differenza di Twitter, la Oh non è molto attiva sul social e la sua bacheca si limita a post che la vedono protagonista di momenti lavorativi o di importanti eventi, sia mondani che sociali.

Sandra Oh: altezza ed età

sandra oh

10. Sandra Oh ha 47 anni. A guardarla non si direbbe: viso eternamente giovane ed eleganza da vendere. Eppure, Sandra Oh è nata il 20 luglio del 1971 e, quindi, ha 47 anni. Inoltre, l’attrice canadese è alta 165 centimetri: piccoletta ma con tanto talento e tanta grinta da vendere.

Fonti: IMDb, thefamouspeople, vogue, dailymail