Susan Sarandon film
- Pubblicità -

Susan Sarandon è una di quelle attrici che ha davvero fatto la storia del cinema grazie alle diverse, quanto magnifiche interpretazioni. Nel cordo della sua lunghissima carriera, l’attrice ha sempre dimostrato di saper scegliere ruoli di rilievo, tanto da essere amata ed apprezzata in tutto il mondo.

 
 

Ecco, allora, dieci cose sa sapere su Susan Sarandon.

Susan Sarandon: i suoi film

1. Ha recitato in celebri film. La carriera dell’attrice è iniziata nel 1970, quando debutta sul grande schermo con il film La guerra del cittadino Joe, per poi continuare con La mortadella (1971), The Rocky Horror Picture Show (1975), Pretty Baby (1978), Miriam si sveglia a mezzanotte (1983), Le streghe di Eastwick (1987) e Thelma & Louise (1991). In seguito, lavora in film come L’olio di Lorenzo (1992), Il cliente (1994), Piccole donne (1994), Dead Man Walking (1995), Shall We Dance? (2004), Romance & Cigarettes (2005), Come d’incanto (2007), Amabili resti (2009) e Wall Street – Il denaro non dorme mai (2010). Tra i suoi ultimi lavori vi sono La regola del silenzio – The Company You Keep (2012), Snitch – L’infiltrato (2013), Tammy (2014), 3 Generations – Una famiglia quasi perfetta (2015), Bad Moms 2 (2017), La mia vita con John F. Donovan (2018), Jesus Rolls – Quintana è tornato! (2019) e Blackbird – L’ultimo abbraccio (2019).

2. Ha lavorato in diverse serie TV ed è anche doppiatrice e produttrice. L’attrice non ha prestato la sua opera solo sul grande schermo, ma ha anche lavorato in numerose serie come Great Performances (1972-1974), American Playhouse (1982), Friends (2001), I figli di Dune (2003), 30 Rock (2011-2012), Feud (2017) e Ray Donovan (2017-in corso). In quanto doppiatrice, invece, ha prestato a propria voce per i film James e la pesca gigante (1996), Come cani e gatti (2001) e per le serie American Dad (2016), Rick and Morty (2017) e Neo Yokio. Inoltre, è stata anche produttrice di film come L’ultima corsa (1977), Nemiche amiche, Silenced (2014) e della serie Feud (2017).

susan sarandon

Susan Sarandon: oggi

3. Ha molti progetti tra le mani. L’attrice ha in programma diversi film per il futuro. Recentemente vista nei film Ride the Eagle e Jolt – Rabbia assassina, prossimamente sarà presente nel drammatico Tunnels, nel biografico Butterfly in the Typewriter, con Diane Kruger, e nella commedia Bad Mom’s Moms, terzo capitolo della trilogia di Bad Moms. La Sarandon reciterà poi anche nella serie Monarch, su di una famiglia divenuta particolarmente potente grazie alla musica country.

Susan Sarandon: il marito, i figli e Tim Robbins

4. Si è sposata una sola volta. L’attrice ha alle spalle il suo primo ed unico matrimonio con il collega Chris Sarandon, dal quale ha preso il cognome. I due sono stati sposati dal 1967 al 1979. Dopo aver divorziato dal marito, l’attrice ha ammesso di non credere più nel matrimonio e, infatti, non si è mai più sposata. Ha però avuto diverse note relazioni, tra cui quella con i registi Franco Amurri e Louis Malle, con gli attori Sean Penn e Tim Robbins. Nel 2015, dopo 5 anni di fidanzamento, ha interrotto invece il rapporto con lo sceneggiatore Jonathan Bricklin.

5. È madre di tre figli. L’attrice ha avuto la sua prima figlia, Eva, nel 1985, nata dalla relazione con il regista italiano Franco Amurri. In seguito, è diventata madre di Jack Henry (nato nel 1989) e Miles (nato nel 1992), avuti dal lungo fidanzamento avuto con Tim Robbins, durato dal 1988 al 2009. I due avevano anche lavorato insieme in diverse occasioni, il più delle volte in film da lui diretti.

Susan Sarandon in Friends

6. Ha recitato nella celebre sitcom. Nel quindicesimo episodio della settima stagione di Friends, l’attrice è comparsa come guest star nei panni di Cecilia Monroe, un’attrice che interpreta Jessica Lockhart nella soap opera Days of Our Lives. Curiosamente, la vera figlia di Susan, Eva Amurri, è stata scelta per interpretare la figlia del personaggio di Ceclia, Jessica Lockhart, in quello stesso episodio.

Susan Sarandon in Il cliente

7. Ha accettato dopo una curiosa proposta. Nel film del 1994 Il cliente, l’attrice interpreta l’avvocato Reggie Love, ruolo per il quale è stata candidata all’Oscar. Inizialmente, però, la Sarandon non era certa di voler accettare la parte. Per convincerla, il regista Joel Schumacher le ha proposto un “matrimonio cinematografico”, inginocchiandosi in mezzo a un affollato ristorante di New York. Davanti a quel gesto, l’attrice accettò e iniziò a studiare in modo approfondito la professione per dare un’interpretazione più convincente.

susan sarandon

Susan Sarandon in The Rocky Horror Picture Show

8. Ha lavorato malata. Il set del film The Rocky Horror Picture Show era senza riscaldamento e senza bagni. Quando l’attrice raccontò questo ai capi dello studio, le dissero che si stava lamentando troppo. In seguito, però, la Sarandon ha sviluppato una polmonite dopo aver filmato la scena della piscina, tremando vistosamente e con la febbre alta. Nonostante ciò, l’attrice ha rifiutato di smettere di lavorare.

9. Ha rifiutato di apparire nuda. I produttori del film avevano chiesto all’attrice di apparire nuda durante la canzone Touch-A Touch-A Touch Me, ma lei si è categoricamente rifiutata. Stando a quanto da lei dichiarato, quel nudo era assolutamente ingiustificato e gratuito e l’avrebbe fatta sentire ancor più fuori luogo del dovuto. Davanti alla ferma decisione della Sarandon di non spogliarsi, i produttori furono costretti a cedere.

Susan Sarandon: età e altezza

10. Susan Sarandon è nata il 4 ottobre del 1946 a New York City, in New York. La sua altezza complessiva corrisponde a 170 centimetri.

Fonti: IMDb, Biography

- Pubblicità -