Will Forte: 10 cose che non sai sull’attore

233
Will Forte
Will Forte nel film "Nebraska"

Gli appassionati del Saturday Night Live lo ricordano nei panni del presidente George W. Bush, gli amanti delle commedie brillanti invece per il film Tutto Può succedere a Broadway, mentre i serie tv dipendenti lo ricorderanno per How I Met Your Mother. Insomma, avete capito di chi stiamo parlando; Will Forte è un attore che ha iniziato la sua scalata dalla tv fino ad arrivare alle più grandi produzioni cinematografiche hollywoodiane.

 
 

Scopriamo adesso insieme tutto quello che c’è da sapere su Will Forte

Will Forte al Saturday Night Live: la sua carriera in tv

Will Forte
Will Forte al “Saturday Night Live”

10. Molti credono che la carriera di Will Forte sia cominciata nel 2002 con il Saturday Night Live. Ebbene non è così. Will ha cominciato a lavorare in tv molto prima e sorprendentemente dietro la macchina da presa. Il suo primo lavoro nel mondo dello spettacolo fu come sceneggiatore per il David Letterman Show a New York nel lontano 1997. Grazie a Letterman e ovviamente al suo talento, Will Forte è poi approdato al SNL dove è rimasto fino al 2012.

9. Ancor prima di approdare da Letterman, Will stava lavorando a un comic book dal titolo 101 Things to Definitely Not Do If You Want to Get a Chick (101 cose da non fare assolutamente se vuoi conquistare una ragazza). Incredibilmente fu proprio quel ‘fumetto’ a fare la sua fortuna; il suo talento prima lo portò a lavorare come scrittore per il Jenny McCarthy sketch show e poi dritto da Letterman.

8. Will Forte è una delle poche persone che non ha mai nascosto di soffrire di disturbo ossessivo compulsivo. Tuttavia questa condizione non ha mai fermato la sua scalata nel mondo dello spettacolo; anzi, a detta dell’attore stesso è stata proprio la sua malattia ad aiutarlo.

Forte non ha mai vissuto la sua malattia come un handicap ma bensì se n’è servito per sviluppare le sue gag comiche. Uno dei tratti distintivi del DOC è la necessità di ripetere più volte di seguito azioni o parole, un po’ come Sheldon di The Big Bang Theory bussa sempre tre volte alla porta. Will ha utilizzato questo caratteristica del suo disturbo per preparare il suo provino per il Saturday Night Live. A quanto pare all’audizione ha portato un pezzo su di un artista di strada, dipinto d’oro, che diceva sconcezze a ripetizione.

Will Forte e le serie tv: tra piccoli ruoli e grandi successi

Will Forte
Will Forte in “The Last Man on Earth”

7. Will Forte si è dedicato anche ad altri progetti durante gli anni di militanza al Saturday Night Live. Sono, infatti, tantissime le ‘comparsate’ o piccoli ruoli in serie tv come Campus Ladies (2006), Funny or Die Presents (2010), Parks and Recreation (2011), The League (2011) e Up All Night (2011-2012). Ovviamente non possiamo non citare la serie 30 Rock (2012), una comedy di grandissimo successo, con Tina Fey e Alec Baldwin, in cui Forte ha recitato in un arco di tredici episodi.

6. Uno dei più grandi successi televisivi di Will Forte è senza alcun dubbio la serie The Last Man on Earth di cui è sia protagonista che produttore esecutivo. Nella serie – andata in onda per quattro stagioni dal 2015 al 2018 – Will interpreta Phil, unico sopravvissuto a una pandemia che ha spazzato via l’intera razza umana. Il suo look nella serie ricorda un po’ quello di Tom Hanks in Cast Away con barba lunga e incolta. Ebbene, in un’intervista, Will forte ha raccontato che quella barba gli ha creato non pochi problemi. Non solo ci sono voluti ben sei mesi per farla crescere ma quando poi ha raggiunto la sua lunghezza massima, Will stava quasi per impazzire; pare infatti che l’eccessivo volume della barba gli impedisse di dormire a pancia sotto poiché la sua faccia non riusciva a toccare il cuscino.

Will Forte in How I Met Your Mother

Will Forte
WIll Forte in “How I Met Your Mother”

5. Senza dubbio la partecipazione di Will Forte alla sit-com How I Met Your Mother è stata una delle più spassose per gli amanti della serie e non solo. Nel 2008 Will è stato tra le guest star della serie nel diciottesimo episodio della terza stagione, dal titolo “La Strana Coppia”. In questa puntata Barney (Neil Patrick Harris) cerca di sostituire Ted (Josh Radnor) con un suo collega ‘rimorchione’, Randy, interpretato proprio da Will Forte.

L’esperienza di Will sul set pare sia stata fantastica al punto di spingere gli autori a escogitatare uno stratagemma narrativo per poterlo far tornare. A volerlo di nuovo nella serie è stato in particolare Craig Thomas che ha dichiarato, dopo due anni, di sentire la mancanza di Will. Ecco quindi che nel 2010 Forte torna sul set di HIMYM in occasione del settimo episodio della sesta stagione, dal titolo “Il Licenziamento”. In questa puntata Marshall (Jason Segel) licenzia Randy ma ben presto, preso dai sensi di colpa, fa di tutto per farlo riassumere. In questo modo però, senza saperlo, distrugge il sogno nel cassetto di Randy, ovvero quello di usare i soldi della liquidazione per iniziare la sua nuova carriera di produttore di birra.

Will Forte film: la sua carriera sul grande schermo

Will Forte
Will Forte nel film “Nebraska”

4. Abbiamo parlato e straparlato di comic show e serie tv ma la carriera di Will Forte si è sviluppata anche sul grande schermo. Dopo aver acquisito una certa notorietà con il Saturday Night Live, dal 2004 in poi Will si è diviso tra tv e cinema. Al suo primo film, Il Giro del Mondo in 80 Giorni ne sono seguiti molti altri e di tantissimi generi differenti.

Tra i più famosi ricordiamo I Fratelli Solomon (2007), Big Mama (2008), Brief Interviews with Hideous Men (2009) con la regia di John Krasinski, Fanboys (2009) e ovviamente MacGruber (2010). Quest’ultimo titolo è particolarmente importante per Will Forte poiché si tratta dell’adattamento cinematografico dell’omonimo sketch ideato per il SNL da Jorma Taccone, regista anche del film. Lo sketch così come la pellicola si prende gioco dell’iconica serie tv MacGyver e del suo protagonista.

Successivi a quell’anno abbiamo moltissimi altri film come A Good Old Fashioned Orgy (2011), Rock of Ages (2012), film musicale diretto da Adam Shankman, Indovina Perchè Ti Odio (2012), Vicini del Terzo Tipo (2012), Run & Jump (2013) e Nebraska (2013). Con Nebraska – presentato al Festival di Cannes e che ha ottenuto ben sei candidature agli Oscar – Will Forte si distacca un po’ dalle solite commedie filo ‘demenziali’ e abbraccia il dramma, raccontando una storia dolce amara.

Tra i film più recenti di Will Forte ricordiamo, Un Weekend da Bamboccioni 2 (2013), Tutto Può Succedere a Hollywood (2014), Estate a Staten Island (2015), Good Boys (2019), La Rivincita delle Sfigate (2019) e in ultimo Panama Papers (2019) diretto dal grande Steven Soderbergh.

Will Forte curiosità

Will Forte
Will Forte e Jane Krakowski nella serie “30 Rock”

3. In ambito lavorativo e non, tutte le persone che hanno avuto il piacere di incontrarlo, lo hanno definito un vero gentleman. In tv e a Hollywood spesso ci si imbatte in prime donne o attori fin troppo pieni di sé: Will invece pare sia una delle poche anime gentili dello show business.

Non a caso, infatti, pare che Will sia anche molto attivo nel campo della ricerca e della beneficenza. Da solo ha finanziato diverse organizzazioni no-profit che aiutano i senzatetto e le persone più disagiate e in più lavora da tempo con più di un ente per la ricerca sulle cellule staminali. In particolare queste associazioni si occupano di finanziare la ricerca contro le malattie che colpiscono gli occhi e la vista.

2. Nonostante sia approdato a Hollywood e abbia preso parte a produzioni cinematografiche davvero importanti, Will Forte ha confessato di essersi pentito di aver lasciato Saturday Night Live. L’attore in più di un’occasione ha dichiarato di averci messo un bel po’ di tempo per elaborare questo enorme cambiamento. E’ stata una sua scelta quella di lasciare lo show dopo otto anni ma tuttavia, a volte, dire addio a qualcosa che si è amato per tanto tempo non è semplice. Alla fine però il suo coraggio è stato ripagato.

1. Prima di approdare in tv e al cinema, Will Forte ha fatto tantissimi lavori diversi che non ci aspetteremmo da un personaggio così divertente e fuori dagli schemi. Dopo il diploma, Will ha frequentato la UCLA dove si è laureato in storia. I suoi piani post college prevedevano l’inizio di una fulgida carriera come broker, proprio come suo padre. Dopo una breve parentesi in una società di brokeraggio, Forte ha lavorato prima come insegnante di matematica e poi in una casa editrice specializzata in musica, prima di affacciarsi al mondo dello spettacolo.

Purtroppo a oggi non esiste ancora un account ufficiale Will Forte su Instagram ma se volete essere sempre aggiornati sulle novità che lo riguardano, potete seguire le sue attività su Twitter.

 

Fonte: VultureGrantland, IMDB