Josh Radnor oggi

Ha dato vita ad uno dei personaggi più amati della TV americana. È pure regista, attore di teatro e grande amante della musica. Oggi andiamo alla scoperta di Josh Radnor, il protagonista di How I met your mother e simbolo degli anni 2000 sul piccolo schermo. Ecco 10 cose che non sai su Josh Radnor.

 

Josh Radnor tra la gavetta in tv e film indipendenti

10. La vita prima, durante e dopo “mamma”. Inutile negarlo, appena vediamo il suo volto pensiamo subito a Ted Mosby, il protagonista e narratore di una delle serie più amate di sempre, ovvero How I met your mother. Un lunghissimo ed appassionante flashback in cui Randon interpreta un architetto newyorchese alla ricerca dell’anima gemella. Eppure dietro a quel personaggio così iconico c’è molto di più: c’è una storia di gavetta e comparsate in serie come Law & Order, E.R. e Six Feet Under fino alla chiamata della vita nel 2005. Dopo la fine di How I met your mother, Radnor recita in altre due serie molto più di nicchia: Mercy Street (2016/2017) e Rise (2018).Nel frattempo, oltre al piccolo schermo, si dedica anche al cinema: Josh Radnor è il regista dell’opera prima Happythankyoumoreplease (2010), di cui è anche sceneggiatore e interprete. In coppia con Elizabeth Olsen recita nella sua seconda pellicola diretta e sceneggiata, Liberal Arts (2012); torna in altri due piccoli ruoli in film indipendenti quali Afternoon Delight (2013) e The Seeker (2016), mentre nel 2018 è il coprotagonista della commedia romantica Social Animals. Oggi lo ritroviamo su Amazon PrimeVideo in una serie esclusiva dal titolo Hunters.

Josh Radnor anima “drammatica” e “country”

9. Preferire Broadway a Hollywood. Nella sua carriera Josh Radnor non ha mai nascosto l’amore e la propensione per il teatro, anzi. Dopo aver conseguito un master in arte drammaturgica esordisce a Broadway con l’adattamento de Il Laureato e nel 2004 con l’allora prossimo collega Neil Patrick Harris (Barney di How I met your mother) va in scena con The Paris Letter. È nel 2014 che Radnor calca al momento l’ultima volta i palchi teatrali, recitando nel dramma Disgraced al Lyceum Theatre.

8. La passione per la musica. C’è qualche cosa che Ted Mosby non sappia fare? Per i fan più agguerriti o per chi di voi lo segue su Instagram questa non sarà di certo una sorpresa, ma Radnor sa eccome il fatto suo con in mano una chitarra, tanto che nel 2016, assieme all’amico Ben Lee forma il duo folk Radnor & Lee. Il loro album prende il nome della band e lo trovate tranquillamente su Spotify.

Josh Radnor oggi: il ruolo a sorpresa in Hunters

Josh Radnor Hunters

7. Strane somiglianze. Quando si dice “Non riuscire a scrollarsi di dosso un ruolo”. Abbiamo parlato di come nel corso della sua carriera Josh Radnor sia sempre stato visto come Ted, sempre e solo Ted Mosby. E se How I met your mother non fosse stata l’unica serie in cui ha dato vita ad un personaggio insicuro, emotivo e logorroico? Il suo Lonny Flash dell’ultima serie Hunters è per molti è un chiaro un omaggio all’architetto newyorchese, suo doppio comico, un attore fallito a caccia di nazisti.

6. Alla fine è arrivata mamma? Anni passati alla ricerca dell’anima gemella in tv… Ma in realtà ad oggi Josh Radnor è ancora scapolo. Almeno, stando a quanto lui ha sempre detto. Alcune riviste di gossip però non sono della stessa opinione, tanto che danno per imminente un fidanzamento ufficiale con una donna sconosciuta.

Josh Radnor How I met your mother

5. E a chi racconto la mia storia? Il paragone viene ancora una volta in automatico: Ted nella serie racconta le vicende che lo hanno portato ad innamorarsi di sua moglie ai figli, ormai diventati grandi. Per il momento Radnor non è ancora diventato padre: nessuna delle sue storie amorose hanno dato alla luce un piccolo o una piccola Mosby. Scusate, Radnor!

4. Una serie dalle uova d’oro. È risaputo nel mondo della televisione che recitare nelle sit-com, soprattutto americane, porta sempre lauti guadagni: per How I met your mother, in 9 stagioni, il guadagno netto di Radnor supera i 30 milioni di dollari. Cifre da capogiro, soprattutto se si pensa che lo stipendio medio per singolo episodio, solo nella stagione finale era di 225 mila dollari.

Josh Radnor e gli ultimi difficili anni 

3. Cattivo vicinato. Tutti abbiamo i nostri momenti no e il 2018 è stato un anno parecchio travagliato per Radnor: tutto nasce da una discussione avuta con i vicini di casa che si tramuta subito in azione legale da parte di quest ultimi; l’accusa era che l’attore aveva esteso il terreno di casa sua fino all’altra proprietà, creando uno spiazzo abusivo. I vicini hanno provveduto a fermare immediatamente i lavori, ma Radnor, stando sempre alle loro dichiarazioni, non reagì bene: urla, schiamazzi, prese in giro e intimidazioni hanno portato l’altra famiglia ad indire un ordine restrittivo. Tutto è bene però quel che finisce bene, infatti si è poi scoperto, dopo essere passati dal tribunale, che Radnor è stato vittima di falsa testimonianza come poi ha potuto dimostrare davanti al giudice.

Josh Radnor su Instagram 

2. Nessun progetto all’orizzonte. Radnor non è sicuramente un personaggio che ama molto far parlare di sé. Recentemente ha postato sul suo profilo Instagram una foto con Cobie Smulders, la Robin di How I met your mother, in occasione di una piccola reunion del cast. Calma piatta però sul fronte film e serie tv futuri, senza nulla di ufficiale e di confermato. Toccherà aspettare ancora un po’ per vedere Josh Radnor sui piccoli e i grandi schermi.

1 – Età e altezza. Josh Radnor, il cui nome completo è Joshua Thomas Radnor, è originario di Columbus, nell’Ohio, ed è nato il 29 luglio del 1974. È alto 6 piedi, per l’esattezza 1 metro e 82 centimetri