Edward Mani di Forbice da oggi su Disney+: quello che non sai sul film

Edward Mani di Forbice, il capolavoro di Tim Burton del 1990, è da oggi disponibile su Disney+. Ecco tutto quello che forse non sai sul film.

905

Edward Mani di Forbice, il capolavoro di Tim Burton del 1990, è da oggi disponibile su Disney+, la piattaforma di streaming della Casa di Topolino che ha debuttato in Italia lo scorso 24 marzo. Prima collaborazione tra il visionario regista e la star Johnny Depp (ce ne sarebbero state altre 8!), il film è una stupenda favola nera che esagera e al tempo stesso sdogana, attraverso quell’inconfondibile stile burtoniano, gli stereotipi dell’amore, della diversità e del sobborgo americano.

Spesso citato come il miglior film di Tim Burton, ecco una serie di interessanti curiosità che forse non sapevi su Edward Mani di Forbice:

5Edward Mani di Forbice: quello che non sai sul film

L’idea per il film è stata ispirata da un disegno che Tim Burton aveva fatto quando era adolescente. Il disegno raffigurava un uomo magro e solenne con lunghe lame affilate al posto delle dita. Burton ha dichiarato più volte di essere spesso solo e di avere difficoltà a stringere amicizie: “Ho la sensazione che la gente abbia voglia di lasciarmi in pace per qualche assurdo motivo… ma non so esattamente perché.”

Johnny Depp era determinato ad ottenere la parte e ad immergersi totalmente nel personaggio. L’attore voleva sentire ciò che Edward provava realmente. Arriverò a perdere 25 kg per meglio entrare nel ruolo e rifiutò l’utilizzo di refrigeratori durante le riprese, nonostante il costume attillato emanasse un forte calore. L’attore rivelò di aver pianto come un bambino dopo aver letto la sceneggiatura per la prima volta.

Winona Ryder decise di non partecipare a Il padrino – Parte III di Francis Ford Coppola pur di prendere parte al film di Burton. Secondo le voci, sarebbe stato lo stesso Johnny Depp a convincerla a scegliere Edward al posto del capitolo finale della saga sulla famiglia Corleone.

Indietro