Bridgerton 3 – Parte 1, l’analisi del finale

-

ATTENZIONE: questa intervista contiene spoiler su “Vecchi amici”, il quarto episodio della terza stagione di Bridgerton di Netflix.

Per l’amor di Dio, Penelope Featherington. Hai intenzione di sposarmi o no?”. La prima metà della terza stagione di Bridgerton si conclude con queste parole mozzafiato, mentre Colin (Luke Newton) chiede a Penelope (Nicola Coughlan) di sposarlo. Che cliffhanger! Penelope dirà di sì? Rivelerà di essere Lady Whistledown? Colin potrebbe essere più romantico?

Ma questo momento è solo uno sviluppo in una mezza stagione piena di drammi, inganni e Debling. Fortunatamente, la showrunner Jess Brownell ha dato a Variety una visione dei momenti più importanti della stagione.

La scena della carrozza nel libro funziona in modo leggermente diverso. È il momento in cui Colin si rende conto che Penelope è Lady Whistledown, ma per rendere omaggio a quella scena, la facciamo funzionare ancora come un momento in cui Colin inizia a vedere Penelope in modo diverso – o almeno annuncia finalmente che sta iniziando a vederla in modo diverso. È anche un momento importante per Colin, che ha cercato di essere un tipo freddo, distaccato e di poche parole. Per tutta la stagione ha sentito la pressione di dover tenere tutto dentro, e all’improvviso tutto viene fuori nella scena della carrozza.

Inizialmente avevamo immaginato Pen e Colin seduti fianco a fianco, in modo da avere una conversazione intima. Ma il [regista] Andrew [Ahn] ha avuto l’idea di metterli in scena l’uno di fronte all’altra, in parte perché è più facile filmare in una carrozza su un palcoscenico, ma anche perché quando Colin vuole avvicinarsi per esprimersi con Penelope, deve inginocchiarsi. Questo crea una bella immagine per un uomo che ha ignorato questa ragazza dal punto di vista sentimentale per due stagioni, per poi doverla implorare.

Nei libri, Colin scopre che Penelope è Lady Whistledown prima che si fidanzino: perché avete deciso di cambiare l’ordine delle cose?

Sono ormai due stagioni che assistiamo alla caccia a Lady Whistledown. La Regina è stata sulle sue tracce e abbiamo pensato che fosse giunto il momento di fare una piccola pausa da questa storia. Diventerà un filo conduttore più importante nella seconda parte, ma volevamo anche concentrarci per un momento sulla ricerca di un marito da parte di Penelope e permettere alla relazione tra Colin e Penelope di svilupparsi un po’ prima che quel segreto si manifesti.

Nei libri, Colin scopre che Penelope è Lady Whistledown prima del loro fidanzamento: perché avete deciso di cambiare l’ordine delle cose?

Sono ormai due stagioni che seguiamo la caccia a Lady Whistledown. La Regina è stata sulle sue tracce e abbiamo pensato che fosse giunto il momento di fare una piccola pausa da questa storia. Diventerà un filo conduttore più importante nella seconda parte, ma volevamo anche concentrarci per un momento sulla ricerca di un marito da parte di Penelope e permettere alla relazione tra Colin e Penelope di svilupparsi un po’ prima che quel segreto si manifesti.

Quando adatta i libri, come riesce a trovare il giusto equilibrio tra il raccontare una storia nuova per la televisione e il soddisfare i lettori fedeli della serie?

Cerco sempre di onorare lo spirito e il viaggio emotivo del libro, e nella prima settimana di lavoro in sala autori ci sediamo sempre a scegliere i momenti chiave del libro: I pezzi chiave, le ambientazioni chiave, le scene chiave che vogliamo vedere. Direi che quasi tutti quei momenti sono presenti in questa stagione, solo che potrebbero non essere necessariamente nello stesso ordine.

Per quanto riguarda i cambiamenti, si tratta di esternalizzare la trama. Gran parte della trama di un romanzo può essere un monologo interiore o un dialogo più silenzioso tra due personaggi, e noi dobbiamo trovare dei modi nel nostro grande mondo in cui ci preoccupiamo molto della scala e dell’essere in giro per il mondo. Dobbiamo trovare il modo di esternare queste trame. Per esempio, è per questo che abbiamo ideato la trama della scuola di fascino tra Penelope e Colin. È un modo per esternare alcune delle conversazioni che hanno nel libro sulla fiducia e sulla popolarità.

C’è una scena o un momento speciale di questa stagione che non vede l’ora di far vedere ai fan?

C’è una scena nell’episodio 5 che mi entusiasma, in cui ci sono tutti i nostri personaggi regolari insieme in un luogo – solo loro e solo loro. C’è un senso di caos organizzato verso la fine dell’episodio, in cui la tensione continua a salire, e sembra quasi una produzione teatrale perché tutto si svolge in una stanza. Non vedo l’ora che i fan vedano quel set.

Cos’altro si può dire dell’imminente seconda parte della stagione?

La seconda parte della stagione è per molti versi il mondo capovolto della prima. Se la prima metà è tutta giocosa e leggera e molto radicata in una sensibilità da commedia romantica, non appena saltiamo nella seconda metà, ci sono questi conflitti molto più pesanti che entrano in gioco. Tra questi, il fatto che Penelope nasconda a Colin di essere Lady Whistledown e che il suo rapporto con Eloise non sia ancora molto buono, proprio mentre lei si sta mettendo insieme al fratello. La tensione inizia quindi a salire.

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

The Bikeriders backstage

The Bikeriders: Jeff Nichols e Austin Bulter raccontano il film

Uomini duri e incapaci di guardarsi dentro, raccontati dal punto di vista di una delle loro donne, mentre sullo sfondo si srotola il più...
- Pubblicità -