bryansinger-x-menBryan Singer ha definitivamente ri-ereditato la sua creatura. La scorsa settimana il regista di X-Men Giorni di un futuro passato ha comunicato via Twitter che nel 2016 il franchise dei supereroi mutanti continuerà con X-Men Apocalypse. Fin dal momento del tweet il grande pubblico ha sospettato che Bryan sarebbe stato il regista del film e Vulture ha ora confermato che Singer tornerà a dirigere il sequel. Questo sancisce un grande ritorno nel mondo Marvel da parte del regista che aveva avviato la saga con X-Men ed X-Men 2. Inoltre, X-Men Giorni di un futuro passato proseguirà direttamente all’interno di X-Men Apocalypse, ed il nuovo film è destinato a concentrarsi unicamente sul cast più giovane di cui fanno parte James McAvoy e Michael Fassbender. Quindi, dove si collocherà la superstar del franchise Wolverine? Forse in un’altra avventura da solista? Questo è quello che l’attore Hugh Jackman ed il regista James Mangold hanno lasciato intendere ultimamente.

 

Di seguito la Fotogallery di X-Men Giorni di un futuro passato:

[nggallery id=222]

La trama di X-Men giorni di un futuro passato, tratta dall’omonimo fumetto del 1981, ripercorre un arco temporale ambientato in un imprecisato futuro in cui gli USA sono dominati dalla Sentinelle, mentre i mutanti vivono confinati in campi di concentramento. Kitty Pride torna indietro nel tempo e impedisce dal passato che gli eventi precipitino a tal punto da trasformare la vita dei mutanti del futuro in un inferno di reclusione.

Vi ricordiamo che nel cast sono confermatissimi ,  Halle Berry, Peter Dinklage e . Il film è ispirato ai fumetti di Chris Claremont e John Byrne dal titolo: ”Uncanny X-Men” # 141 e 142 nel 1981. Tutte le info sul film nella nostra scheda: X-Men: giorni di un futuro passato. Tutte le news sul film invece sono nel nostro speciale: X-Men.

Fonte: Collider