prometheus michael fassbenderBuone notizie per tutti i fans di Prometheus, l’epico pseudo-prequel di Alien firmato da Ridley Scott. Durante un’intervista in merito a The Counselor (la sua ultima collaborazione con Scott) lo stesso Michael Fassbender ha pubblicamente ammesso che, nonostante le ultime notizie sulla produzione di Prometheus 2 parlino di notevoli ritardi nei lavori attorno al progetto, il tutto sta per accadere.

Fassbender, interprete dell’androide David nel kolossal fantascientifico del regista de Il Gladiatore, ammette che non vede l’ora di tornare a lavoro nella parte, così come attende di vedere il modo in cui si farà fronte alla problematica situazione fisica in cui si è trovato alla fine di Prometheus (ricordiamo che, ahimè, David rimaneva monco del corpo rimanendo di lui solo la testa come unica parte non lesa).

Di seguito vi proponiamo la video intervista in cui l’attore ha rilasciato le sue dichiarazioni in merito al sequel:

[iframe width=”640″ height=”360″ src=”//www.youtube.com/embed/eSutveqEGdQ” frameborder=”0″ allowfullscreen][/iframe]

Prometheus è un film del 2012 diretto da Ridley Scott. È un film di fantascienza, interpretato da Noomi Rapace, Michael Fassbender, Guy Pearce, Idris Elba, Logan Marshall-Green e Charlize Theron. Il film è uno pseudo-prequel della pellicola fanta-horror Alien, diretta da Scott nel 1979, tuttavia, seppur ambientato nell’universo mostrato nel franchise di Alien, non è incentrato sulla creatura protagonista del primo film. Il film fu candidato agli Oscar 2013 nella categoria migliori effetti speciali, non vincendo. Nonostante non vi sia ancora una data d’uscita ben definita, il sequel della pellicola (provvisoriamente intitolato Prometheus 2) è già stato annunciato ed è attualmente in fase di pre-produzione.

Fonte: Totalfilm.com