stan-leeNel corso del Salt Lake Comic-Con lo storico fumettista Stan Lee si è pronunciato circa il triste destino di Gwen Stacy, interpretata nella serie The Amazing Spider-Man dall’attrice Emma Stone, la cui storia ha trovato un epilogo in The Amazing Spider-Man 2.

Queste le parole di Lee:

“Questo per me è un argomento amaro. Io ho creato Gwen Stacy e Mary Jane ed avevo intenzione di divertirmi con loro nel corso della serie. Ma poi quando tornai scoprii che Gwen Stacy era stata uccisa, così quasi ucci Jerry Conway.”

Un capitolo, dunque, questo della vita di Peter Parker che sembra non trovare ancora approvazione da parte del suo creatore Stan Lee.

In The Amazing Spider-Man 2, per Peter Parker (Andrew Garfield) affronta la vita post diploma. Lasciatosi alle spalle le scuole superiori si è ritrovato sempre più impegnato vestendo i panni di Spiderman, senza, però, dimenticare la promessa fatta al padre di Gwen (Emma Stone): proteggerla. A disturbare gli equilibri ci penserà l’arrivo di un nuova nemesi, Electro (Jamie Foxx) ed il ritorno di un vecchio amico, Harry Osborn (Dane DeHaan).

In The Amazing Spider-Man 2 abbiamo trovato nuovamente i protagonisti   ed  ai quali si sono aggiuntu  nel ruolo di Electro, ​​ come Harry Osborn, il villain Paul Giamatti .

Fonte: Comic Book Movie