Ambulance: la spiegazione del finale del film

-

Noto soprattutto per la realizzazione di film d’azione ad alto budget, caratterizzati da un ampio uso di effetti speciali,  ha prodotto e diretto film come The Rock (1996), Armageddon (1998), Pearl Harbor (2001) e i primi cinque film della saga di Transformers (dal 2007 al 2017). Attualmente, il suo ultimo film è Ambulance (qui la recensione), uscito nel 2022 e tra i pochi suoi lungometraggi ad essere stati accolti con critiche positive. Il film offre infatti un adrenalinico inseguimento su strada tra le forze dell’ordine e due criminali rifuggiatisi all’interno di un’ambulanza.

Si tratta del remake dell’omonimo film danese del 2005 diretto da Laurits Munch-Petersen. Bay ha però ovviamente apportato del suo al progetto, scritto da Chris Fedak, che offre un’ora di racconto in più rispetto all’originale. La volontà di realizzare questo progetto è in realtà nata quasi per caso. Bay aveva in mente un altro film, ma la pandemia di COVID-19 a Los Angeles ha cancellato i suoi piani. Il regista ha poi ricordato di aver detto al suo agente: “Dannazione, voglio solo uscire e girare qualcosa in fretta! Sono stanco di stare chiuso in casa!”.

Ha così avuto modo di realizzare Ambulance, potendo avvalersi di grandi attori e un grado di realismo che rende il film molto più convincente ed emozionante, una vera e propria corsa verso l’azione più sfrenata. In questo articolo, approfondiamo dunque alcune delle principali curiosità relative a Ambulance. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama, al cast di attori e alla spiegazione del finale. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Ambulance trama film
Jake Gyllenhaal e Yahya Abdul-Mateen II in Ambulance.

La trama e il cast di Ambulance

Protagonisti di Ambulance sono Will e Danny, due fratelli molto diversi tra loro. Il primo è un veterano di guerra, che ha bisogno di molti dollari per pagare un importante intervento a sua moglie; il secondo, invece, è un criminale affermato. Quando Will chiede aiuto economico a Danny, quest’ultimo non gli propone un prestito, ma una rapina, la più grande mai fatta alla banca di Los Angeles, che permetterebbe loro di tornare a casa con 32 milioni di dollari. Will si convince ad accettare, soprattutto perché non ha altre alternative per pagare le spese mediche della moglie.

Durante il colpo, però, qualcosa va storto. Un ufficiale di polizia, infatti, arriva nella banca per questioni personali, mandando all’aria il piano. Il poliziotto viene gravemente ferito e Will e Danny non hanno altre scelta se non la fuga col bottino. Quando s’imbattono in un’ambulanza, i due ne prendono il controllo, non immaginando che al suo interno ci sia un’infermiera, Cam Thompson con un poliziotto ferito, che ha bisogno di andare in ospedale. La fuga ad alta velocità tra le strade di Los Angeles si farà sempre più rocambolesca e i due fratelli saranno ben presto costretti a compiere delle scelte.

Ad interpretare i fratelli Will e Danny Sharp vi sono gli attori Yahya Abdul-Mateen II e Jake Gyllenhaal. I due, per la scena con l’inseguimento dell’elicottero, invece di ingaggiare controfigure, si sono cimentati Gyllenhaal nello stare appeso al lato della porta dell’ambulanza e  Abdul-Mateen II alla guida del veicolo. Recita poi nel film l’attrice Eiza González nel ruolo di Cam Thompson. Per la parte, ha affittato un’ambulanza e l’ha usata per fare pratica. Recitano poi nel film Garret Dillahunt nel ruolo del capitano Monroe, Keir O’Donnell nel ruolo dell’agente Anson Clark e Jackson White in quello dell’agente Zach.

La spiegazione del finale del film

Nel finale di Ambulance, l’ambulanza arriva all’ospedale, ma Danny minaccia di uccidere Cam davanti a un pubblico televisivo in diretta. Danny è inoltre diventato sospettoso del legame sviluppato tra la donna e il fratello Will e raggiunge un punto di rottura quando si rende conto che è stata Cam a sparare a quest’ultimo. Will però, che sa che Danny è abbastanza pazzo da ucciderla, spara a Danny al petto con un fucile da caccia. I due giacciono insieme per strada, condividendo un momento di tacito perdono mentre Danny lentamente muore.

A quel punto Cam va ad operare d’urgenza Will e incontra sua moglie Amy e il loro figlio neonato. Prima Will aveva passato a Cam una parte del denaro che avevano rubato e ha insistito perché lei lo dia a sua moglie nel caso in cui non riesca ad uscire vivo da quella vicende. Quando la incontra di persona, Cam riconosce che Amy non ha legami con la criminalità e probabilmente esiterebbe a prendere il denaro rubato, quindi Cam nasconde i soldi nel seggiolino dell’auto che contiene il figlio di Will.

Ambulance Jake Gyllenhaal cast
Jake Gyllenhaal in Ambulance. Foto di Andrew Cooper/Universal Pictures – © 2021 Universal Studios. All Rights Reserved.

Cam chiede anche ad Amy di perdonare il marito, nonostante i suoi crimini. La donna la informa che Will ha salvato la vita a lei e a Zach, il poliziotto ferito, durante la loro fuga. Anche quest’ultimo, difende Will, spiegando l’eroismo di Will agli agenti che lo interrogano. Zach ritrova poi anche il suo partner, Mark. Nonostante fosse il loro primo incarico insieme, Mark è sempre stato fedele a Zach ed è stato lui a guidare l’inseguimento per salvarlo, sentendosi in colpa per aver lasciato che gli sparassero. Zach non informa nessuno che in realtà è stato Will a sparargli all’inizio.

Dopo essersi assicurata che l’assoluzione di Will sia nota, Cam lascia l’ospedale. Si mette la giacca e si prepara a tornare al lavoro. Anche se non è chiaro se qualcuno abbia tratto vantaggio dalla violenta rapina, riconosce che il denaro potrebbe aiutare la famiglia in difficoltà economiche. Cam sembra sperare che Amy possa guidare il figlio di Will verso una vita più onorevole di quella del padre. In definitiva, il finale di Ambulance di Michael Bay parla di redenzione.

Danny sembra essere irredimibile, anche se affascinante, perché è un criminale sociopatico a tutti gli effetti. Per Cam, la redenzione arriva sotto forma di pressione intensa, mettendo alla prova i suoi limiti nel salvare vite umane e dimostrando di avere le capacità per farlo. Questo permette a Cam di vedere il suo valore. Per Will, la redenzione arriva invece sotto forma di volontà di proteggere le persone anche di fronte a una scelta sbagliata, che alla fine gli fa ottenere i soldi necessari e probabilmente una condanna più lieve in seguito.

Il trailer di Ambulance e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire di Ambulance grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Apple TV, Google PlayInfinity+ e Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e ad un’ottima qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di giovedì 23 maggio alle ore 21:20 sul canale Italia 1.

Gianmaria Cataldo
Gianmaria Cataldo
Laureato in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dal 2018. Da quello stesso anno è critico cinematografico per Cinefilos.it, frequentando i principali festival cinematografici nazionali e internazionali. Parallelamente al lavoro per il giornale, scrive saggi critici e approfondimenti sul cinema.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

The Bikeriders backstage

The Bikeriders: Jeff Nichols e Austin Bulter raccontano il film

Uomini duri e incapaci di guardarsi dentro, raccontati dal punto di vista di una delle loro donne, mentre sullo sfondo si srotola il più...
- Pubblicità -