DOA Dead Or Alive film

I videogiochi di genere picchiaduro sono da sempre particolarmente apprezzati e popolari tra i gamer, sia per la varietà dei loro personaggi che per le possibilità offerte dai combattimenti. Serie come Tekken e Mortal Kombat sono senza dubbio i due titoli più popolari, che hanno negli anni espanso la loro fama anche al cinema. Un altro popolare titolo è anche DOA: Dead or Alive, ideato dal Team Ninja della Tecmo, il quale è a sua volta divenuto un film nel 2006 per la regia di Corey Yuen, già celebre per essere stato co-regista di titoli action come Kickboxers – Vendetta personale e The Transporter.

Con la crescente popolarità del videogioco, e gli adattamenti delle altre serie sopra citate, anche DOA ha infine ottenuto anche il suo posto sul grande schermo. Per far ciò, si è naturalmente dovuto dar vita ad alcuni cambiamenti, come quelli relativi alle biografie di alcuni personaggi. Non tutti quelli presenti nel gioco sono naturalmente finiti nel film, come Lisa e Kokoro, mentre tra i presenti sono state semplificate le sottotrame che li legano. L’intreccio narrativo, tuttavia, segue in modo abbastanza fedele quello proposto nel videogioco omonimo. Nonostante la fama di quest’ultimo, il film mancò di ottenere un buon successo.

DOA: Dead Or Alive non riuscì infatti a recuperare il budget di 30 milioni di dollari e questo spinse inevitabilmente i produttori a cancellare il sequel inizialmente previsto. A distanza di anni, però, rimane un avvincente titolo che tutti gli appassionati sia del genere che della serie potranno apprezzare. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

DOA: Dead Or Alive, la trama del film

Al centro della storia del film vi è il torneo internazionale di arti marziali più conosciuto al mondo: il DoA. Alla gara partecipano sedici tra i più abili concorrenti che hanno passato con successo le selezioni. Tra questi c’è anche Kasumi, una principessa ninja che è scappata dal suo palazzo reale, tradendo così la sua famiglia che la condanna ora a morte. A spingerla a tale fuga è stato il desiderio di ricercare suo fratello Hayate, il quale viene per lei prima della sua stessa vita. La ragazza, infatti, sospetta che qualcosa di terribile sia accaduto ad Hayate, e gli organizzatori del DoA potrebbero essere coinvolti in ciò.

Un’altra partecipante è Christie Allen, una ladra professionista che entra di diritto in gara dopo aver rapinato una banca a Hong Kong, sfuggendo all’intervento della polizia. A distinguersi per le sue abilità, infine, vi è anche un’altra donna: Tina Armstrong, una wrestler che ha battuto un gruppo di pirati che volevano appropriarsi del suo panfilo. Tutti i combattenti salgono così su un aereo, diretti verso il luogo degli incontri. Nel corso del loro viaggio, ognuno inizierà a guardarsi bene dagli altri, essendo tutti in corsa per lo stesso premio. Solo uno di loro potrà però trionfare, anche se nessuno sa realmente a cosa sta andando incontro. I pericoli, infatti, non tarderanno ad arrivare.

DOA Dead Or Alive cast

DOA: Dead or Alive, il cast del film

Il cast del film è composto in prevalenza da attori statunitensi, tra cui si ritrova Devon Aoki nel ruolo della protagonista, la principessa Kasumi. L’attrice si era già resa nota per le sue partecipazioni ai film 2 Fast 2 Furious e Sin City. Per prendere parte al film, si è dovuta allenare al lungo nel combattimento, apprendendo stili diversi. L’attrice Jaime Pressly è invece la lottatrice Tina Armstrong. Anche lei, per il ruolo, si è allenata praticando in particolare tanto la boxe quanto kickboxing. La Pressly ha in seguito raccontato di ricordare con piacere il film, nonostante il set fosse stato complesso a causa di barriere linguistiche. L’intera troupe, infatti, era cinese e ciò portò alla necessaria presenza di interpreti.

La ladra Christie Allen è interpretata da Holly Valance, qui al suo primo ruolo da protagonista in un film. Altri attori presenti sono Sarah Carter nel ruolo di Helena Douglas e Natassia Malthe in quelli di Ayane. Colin Chou è invece Hayate, il fratello di Kasumi. Matthew Marsden, visto anche in Resident Evil: Extinction e Transformes – La vendetta del caduto, interpreta Maximillian Marsh, mentre Eric Roberts è Victor Donovan. Kane Kosugi è Ryu Hayabusa e Kevin Nash ha il ruolo di Bass Armstrong. Quest’ultimo, Nash, è meglio conosciuto non come attore bensì come lottatore di wrestling. Distintosi tra la WCW e la WWE, egli è un sei volte campione del mondo.

DOA: Dead Or Alive, il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile vedere o rivedere il film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. DOA: Dead or Alive è infatti disponibile nel catalogo di Google Play, Mediaset Play e Apple iTunes. Per vederlo, in base alla piattaforma scelta, basterà iscriversi o noleggiare il singolo film. Si avrà così modo di poter fruire di questo per una comoda visione casalinga. È bene notare che in caso di solo noleggio, il titolo sarà a disposizione per un determinato limite temporale, entro cui bisognerà effettuare la visione. Il film sarà inoltre trasmesso in televisione il giorno venerdì 16 luglio alle ore 21:00 sul canale 20 Mediaset.

Fonte: IMDb