I segni del male film

Sono molti i film di genere thriller ed horror che utilizzano l’intervento soprannaturale come base per le loro storie. Questo viene naturalmente riletto in chiavi tutt’altro che positive, con gli eventi e i personaggi guidati da manifestazioni demoniache. L’intera saga di The Conjuring si basa su questi elementi, mentre un altro titolo di questo filone, divenuto negli anni piuttosto ricercato, è I segni del male. A dirigerlo vi è l’esperto del genere Stephen Hopkins, affermatosi grazie a Nightmare 5 e Lost in Space, mentre alla sceneggiatura vi sono Chad e Carey Hayes, autori di numerosi film horror, tra cui alcuni proprio della saga poc’anzi citata.

 

Uscito in sala nel 2007, al centro del film vi sono le dieci piaghe bibliche, le quali iniziano a manifestarsi in uno sperduto paese della Louisiana. Benché la storia sia ambientata in tale Stato, le riprese dovevano inizialmente svolgersi nel New England. Fu la protagonista Hilary Swank a convincere i produttori a girare proprio dove la storia si svolgeva. Qui, però, il set andò incontro a diversi problemi, il maggiore dei quali rappresentato dall’arrivo dell’uragano Katrina. Questo costrinse infatti la produzione a fermarsi per una settimana. Arrivato infine al suo completamento, I segni del male vantava un budget di circa 40 milioni di dollari.

Pur non guadagnando particolari lodi dalla critica, il film riuscì comunque a far presa sugli appassionati del genere. Al box office arrivò dunque a guadagnare circa 63 milioni, affermandosi come un discreto successo. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

I segni del male: la trama del film

Protagonista del film è Katherine Winter, ex ministro di culto e missionaria, la quale ha abbandonato del tutto la fede religiosa dopo aver perso tragicamente il marito e la figlia in Sudan. Da quel momento, la donna si è legata in modo ferreo alla scienza e tramite l’insegnamento Universitario aspira a smantellare tutto ciò che sembra avere connotazioni soprannaturali o divine. Le sue ferme convinzioni dovranno però scontrarsi con un caso particolarmente complesso nel momento in cui viene contattata da Doug, insegnante nel piccolo paese di Haven, in Louisiana. L’uomo afferma che una serie di inspiegabili eventi si sta verificano lì e l’intera comunità necessità quanto prima l’intervento di un’esperta.

Recatasi sul luogo insieme al suo collega Ben, Katherine inizia così a scontrarsi con le anomalie fino a quel momento solo accennate. Il paese, infatti, è infestato da una serie di eventi paranormali che ricalcano le dieci piaghe bibliche. La popolazione non sembra avere dubbi nell’indicare la causa di ciò in una piccola ma inquietante bambina di nome Loren. Katherine inizia così la sua indagine, accorgendosi però ben presto di alcuni cambiamenti in lei. Il luogo sembra infatti avere una certa influenza, riportandole alla mente la morte dei suoi cari e ponendola dinanzi a verità che la scienza sembra non aver modo di spiegare.

I segni del male cast

I segni del male: il cast del film

Ad interpretare il ruolo della protagonista Katherine Winter vi è la due volte premio Oscar Hilary Swank, nota in particolare per il film Million Dollar Baby. Affascinata dai discorsi su fede e scienza, l’attrice ha raccontato di essersi dedicata molto al suo personaggio, cercando di immedesimarsi quanto più possibile nel suo dramma. Per poter risultare ulteriormente credibile in tali panni, la Swank ha avuto l’occasione di essere affiancata da Joe Nickell, celebre investigatore del paranormale. Con lui ha avuto modo di approfondire il mestiere e proprio ad alcuni dei casi da lui svolti si è poi ispirata l’attrice per la sua interpretazione.

Accanto a lei, nei panni dell’assistente Ben, vi è il noto attore Idris Elba. Qui alle prese con uno dei suoi primi ruoli per il cinema, l’attore sarebbe poi divenuto celebre grazie a film come Thor e Beast of No Nation. Il controverso insegnante Doug ha invece il volto di David Morrissey, celebre presso il grande pubblico per aver interpretato il ruolo del Governatore nella serie televisiva The Walking Dead. Di particolare rilievo è la presenza dell’attrice AnnaSophia Robb, celebre per essere stata Violetta in La fabbrica di cioccolato, che interpreta qui la minacciosa Loren McConnell. Per l’attrice si è trattata di una performance che l’ha coinvolta principalmente da un punto di vista fisico, poiché il suo personaggio non pronuncia alcuna battuta per più di un’ora di film.

I segni del male: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire di I segni del male grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play e Apple iTunes. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di lunedì 22 febbraio alle ore 21:20 sul canale Rai 4.

Fonte: IMDb