Una notte da leoni 3 film

Affermatasi come una delle trilogie comiche di maggior successo degli ultimi anni, quella di Una notte da leoni ha dato vita a personaggi e situazioni entrate di diritto nell’immaginario comune. Dopo il primo film uscito nel 2009, e Una notte da leoni 2 nel 2011, nel 2013 è infine arrivato al cinema l’ultimo capitolo, Una notte da leoni 3. Nuovamente scritto e diretto dal regista Todd Phillips, recentemente affermatosi grazie a Joker, questo riporta sul grande schermo l’improbabile trio di protagonisti, come anche diversi altri personaggi noti, per un’ultima avventura che regala ancora una volta tanta comicità e intrattenimento.

 

Sin dagli ottimi risultati del primo film era infatti già certo che questo si sarebbe trasformato in una trilogia. Per l’ultimo capitolo, però, il regista dichiarò di essersi basato su un modello di racconto totalmente diverso da quello precedente. Nel tentativo di dare una conclusione definitiva alla storia di Phil, Stu e Alan, egli espresse infatti il desiderio di portare in scena un tipo di avventura diversa, che mantenesse lo spirito della trilogia pur senza ricalcare in modo banale quanto già narrato. Girato tra Los Angeles, Nogales e Las Vegas, il film prese così forma, garantendo un finale esplosivo capace di accontentare tutti i fan.

Anche Una notte da leoni 3 si affermò come un buon successo, pur se lievemente inferiore rispetto ai suoi predecessori. Realizzato con un budget di circa 103 milioni di dollari, il film arrivò ad un incassarne globalmente 351. Tale risultato gli ha inoltre permesso di diventare uno dei titoli dal maggior guadagno del suo anno. Prima di intraprendere una visione di questo, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità legate a tale titolo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare dettagli legati alla trama, al cast e alle piattaforme streaming dove poter ritrovare il film.

Una notte da leoni 3: la trama del film

La vicenda del film si svolge a due anni dagli eventi del precedente film. Leslie Chow, sfruttando una rivolta nel carcere di massima sicurezza in cui si trova, riesce finalmente ad evadere. Nel frattempo, negli Stati Uniti Alan continua a cacciarsi continuamente nei guai, e dopo l’ennesimo disastro finisce con il causare un attacco di cuore al padre Sid. Dopo il funerale, il cognato Doug rivelerà agli amici Phil e Stu che Alan non prende più da tempo le proprie medicine, con la conseguenza di essere totalmente fuori controllo. La famiglia è dunque decisa a farlo ricoverare in un istituto psicoterapeutico, ma per riuscirvi ha bisogno proprio di Phil e Stu. Questi sono infatti gli unici di cui Alan si fidi veramente, e solo loro possono riuscire a condurlo verso l’istituto in Arizona.

Nel corso del viaggio, però, il minivan su cui viaggiano viene speronato da un camion, e i quattro amici vengono presi in ostaggio. Questi fanno così la conoscenza del pericoloso boss criminale Marshall, il quale gli rivela che Leslie Chow ha sottratto loro la metà di un carico di lingotti d’oro del valore di 42 milioni di dollari Sapendo che Alan è l’unico ad aver interagito in diverse occasioni con Chow, Marshall decide di tenere con sé Doug finché gli altri tre non gli riporteranno il suo tesoro e il ladro. Ha così inizio una nuova rocambolesca avventura, nella disperata ricerca di una personalità come Chow quanto mai imprevedibile e imprendibile. Questa sarà inoltre l’occasione per Alan di dimostrare il proprio valore.

Una notte da leoni 3 cast

Una notte da leoni 3: il cast del film

Protagonisti del film nei panni di Phil, Stu ed Alan sono ancora una volta gli attori Bradley Cooper, Ed Helms e Zach Galifianakis. I tre, tuttavia, erano inizialmente restii a prendere parte ad un nuovo capitolo della trilogia, sostenendo che questa avesse perso la propria originalità. Accettarono però infine con la promessa che non vi sarebbe mai stato un quarto capitolo. Per riprendere i loro personaggi, inoltre, vennero pagati 15 milioni di dollari a testa. Questo terzo è in seguito stato definito come loro il meno apprezzato film della trilogia. Galifianakis, inoltre, in quel periodo aveva perso molto peso, divenendo quasi irriconoscibile rispetto ai precedenti due film. Per poter essere più simile all’Alan fino a quel momento conosciuto, egli fu così costretto a portare del trucco prostetico.

Anche Helms ebbe diversi problemi nel riprendere il proprio ruolo, essendo impegnato anche nelle riprese della sit-com The Office. L’attore finì con il doversi prendere una pausa da questa per poter girare il film. L’attore Ken Jeong, divenuto ormai una celebrità, ricopre qui nuovamente il ruolo di Leslie Chow. Il suo personaggio, originariamente, sarebbe dovuto comparire soltanto nel primo film. Il grande apprezzamento nei confronti di questo spinse però ad includerlo anche nei successivi capitoli. Nel film sono poi presenti gli attori Justin Bartha nei panni di Doug, e Jeffrey Tambor in quelli di Sid Garner, padre di Alan. John Goodman dà invece vita allo spietato criminale Marshall, mentre Melissa McCarthy è Cassie, la proprietaria di un banco dei pegni. Heather Graham, infine, riprende il ruolo di Jade.

Una notte da leoni 3: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire di Una notte da leoni 3 grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Il film è infatti disponibile nel catalogo di Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play, Infinity, Apple iTunes e Amazon Prime Video. Per vederlo, basterà sottoscrivere un abbonamento generale o noleggiare il singolo film. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si ha soltanto un determinato periodo di tempo entro cui vedere il titolo. Il film sarà inoltre trasmesso in televisione il giorno sabato 2 gennaio alle ore 21:00 sul canale 20 Mediaset.

Fonte: IMDb