Kevin Feige marvel

Manca davvero poco al debutto nelle sale di Black Panther (recensione), il nuovo film dedicato all’omonimo supereroe apparso per la prima volta sul grande schermo nel film Marvel del 2016 Captain America: Civil War. Diretto da Ryan Coogler, Black Panther arriverà nelle sale italiane il 14 febbraio, anche in 3D. 

Prodotto da Kevin FeigeBlack Panther vede il ritorno di Chadwick Boseman nei panni di T’Challa. Proprio il noto produttore e boss indiscusso dei Marvel Studios ha parlato a 360 gradi del film.  

“La diversità presente nell’Universo Cinematografico Marvel trova le proprie radici nei fumetti Marvel. Noi cerchiamo semplicemente di emulare ciò che i fumetti fanno in modo impeccabile da decenni e una delle loro caratteristiche è proprio rappresentare la società esattamente com’è. Creando il personaggio di Black Panther negli anni ‘60, Stan Lee e Jack Kirby fecero una mossa molto audace: si trattava di un nuovo personaggio, un personaggio africano che è più intelligente e più forte di tanti altri eroi Marvel. Siamo entusiasti di avergli dato vita anche sul grande schermo a distanza di oltre 50 anni dalla sua prima apparizione”.

Black Panther: recensione del film con Chadwick Boseman

Kevin FeigeNel corso degli anni, i piani per la realizzazione di un film Marvel dedicato a Black Panther sono stati discussi in maniera approfondita, giungendo finalmente a compimento quando Feige decise di inserire Black Panther in Civil War come piattaforma di lancio per un lungometraggio su questo personaggio. Proprio in merito a questo l’ungo processo il produttore ha rivelato: 

“È stata una lunga attesa, ora che l’MCU è così famoso gli spettatori lo comprendono, lo apprezzano e lo amano in maniera genuina. Cerchiamo di far sì che ognuno dei nostri film sia radicalmente differente e Black Panther è un progetto diverso da tutti quelli che abbiamo già affrontato. Stiamo introducendo un supereroe proveniente da un Paese nel bel mezzo dell’Africa che per anni è stato ammantato di segretezza. Una nazione all’avanguardia che sorpassa qualsiasi altro Paese del pianeta”.

In merito invece ha coinvolgimento di Ryan Googler che si è imposto all’attenzione del pubblico nel 2013, aggiudicandosi una serie di riconoscimenti per il suo appassionante film indipendente Prossima Fermata Fruitvale Station, con Michal B. Jordan ha ammesso:

“Ryan Coogler è un filmmaker incredibile, ha già diretto due film che, secondo me, lasceranno un segno indelebile. Siamo rimasti tutti affascinati dal suo entusiasmo e dalla sua dedizione nei confronti di questo progetto, che fin dall’inizio ha beneficiato delle sue idee e delle sue impressioni”.

Il cast di Black Panther comprende inoltre l’attore Michael B. Jordan, l’attrice premio Oscar Lupita Nyong’o, Danai Gurira, Martin Freeman, Daniel Kaluuya, la candidata all’Oscar Angela Bassett, il premio Oscar Forest Whitaker e Andy Serkis. La sceneggiatura del film è firmata da Ryan Coogler e Joe Robert Cole, mentre Louis D’Esposito, Victoria Alonso, Nate Moore, Jeffrey Chernov e Stan Lee sono i produttori esecutivi.

Pubblicità