Settimana cinematografica interessante e varia quella che ci aspetta a partire da oggi, 16 gennaio 2013. Il film demenziale non manca mai, ma ci sarà spazio per il film d’autore, per il remake, per l’horror di cattivo gusto e persino per il vero e bellissimo documentario d’autore, come se ne vedono davvero pochi al cinema.

Uscite al cinemaTogliamoci quindi subito il dente e diciamo che, tra le altre cose, oggi arrivano al cinema due film che si potrebbe fare a meno di vedere, ma che per dovere di cronaca vi segnaliamo: Lo Sguardo di Satana Carrie (qui la recensione) è il remake del celebre film di De Palma, con il quale però non ha nulla a che vedere; Angry Games La ragazza con l’uccello di fuoco, che si inserisce nel filone delle parodie demenziali prendendo di mira i grandi successi al botteghino della passata stagione (in particolare Hunger Games la Ragazza di Fuoco e The Avengers).

 

L’Italia che arriva oggi al cinema è rappresentata da Roberto Faenza, con Anita B. (qui la recensione), ennesimo film a tema olocausto che in questo periodo dell’anno, in vista della Giornata della Memoria il 27 gennaio, proliferano sul piccolo e grande schermo. Arriva anche La Mia Classe, film esperimento in cui Valerio Mastandrea insegna ad una classe di ragazzi stranieri che mettono in scena se stessi, alla regia Daniele Gaglianone.

Uscite al cinemaDopo il grande successo di Paradiso Amaro, Alexander Payne torna conun altro film che promette di far parlare di sè: Nebraska (qui la recensione), già nominato ai Golde Globes e assolutamente trai titoli da non perdere di questa stagione. Il presidente di Giuria dell’ultimo Festival di Roma, James Grey, arriva finalmente al cinema con The Immigrant, che da noi è stato rititolato (infelicemente) C’era una volta a New York (qui la recensione), chiaramente per evocare ben altri successi celebri. Il film di Grey però ha una sua forte dignità, è uno spaccato elegante e contemporaneamente realistico di un periodo buio, di animi inquieti, con una straordinaria Marion Cotillard.

Uscite al cinemaTorna al cinema Ridley Scott con The Counselor – Il Procuratore (leggi la recensione), storia di droga confine, tra cartelli della droga, uomini senza scrupoli e donne mozzafiato e infine, per la gioia dei pochi che conoscono il suo straordinario lavoro da documentarista, arriva al cinema Errol Morris con The Unknown Known (leggi la recensione) documentario/intervista a Donald Rumsfeld che ripercorre il periodo in cui è stato l’uomo più potente del mondo.