Grande apertura per Carlo Verdone e il suo Sotto una buona stella, seguito dal buon debutto di Monuments Men di Clooney. Belle e Sebastien continua a sorprendere.

Verdone batte Clooney al box office italiano nel weekend di San Valentino. Infatti Sotto una buona stella apre in testa con un grande risultato, pari a 4,2 milioni di euro. Lanciata in un numero imponente di sale (quasi 700), la commedia di e con Carlo Verdone ottiene una media di 6100 euro.

L’atteso Monuments Men debutta in seconda posizione con un ottimo incasso. Il film di George Clooney con un cast stellare incassa infatti 1,5 milioni in 392 sale, per una media che sfiora i quattromila euro.

Belle e Sebastien scende al terzo posto, ma continua a dimostrarsi una sorpresa al botteghino italiano. Grazie a uno strepitoso passaparola, la pellicola francese incassa 1 milione al suo terzo fine settimana e sfiora ben 6 milioni complessivi.

Esordio poco soddisfacente per Storia d’Inverno. Nonostante l’uscita strategica in occasione di San Valentino, il film romantico con Colin Farrell e Jessica Brown Findley debutta con 823.000 euro in oltre 350 copie, ottenendo una media poco incoraggiante di 2300 euro.

Smetto quando voglio scende in quarta posizione con altri 713.000 euro, arrivando a 2 milioni totali, mentre The Wolf of Wall Street giunge a quota 11,2 milioni con altri 626.000 euro.

A proposito di Davis perde una posizione rispetto all’esordio della scorsa settimana. L’acclamata pellicola dei fratelli Coen incassa altri 559.000 euro e arriva a 1,6 milioni totali.

Seguono film in calo, ossia Tutta colpa di Freud (522.000 euro) e RoboCop (373.000 euro), giunti rispettivamente a quota 7,4 milioni e 1,5 milioni.

Khumba chiude la top10 raccogliendo altri 343.000 euro, per un totale di 935.000 euro dopo due settimane di programmazione.