La ragazza del treno spodesta Doctor Strange dalla vetta del box office italiano. Segue In guerra per amore. Dopo aver dominato nella seconda parte di questo fine settimana, alla fine è La ragazza del treno a conquistare la prima posizione al box office italiano. Il film tratto dall’omonimo bestseller apre con 1,6 milioni di euro incassati in 370 sale, registrando un’ottima media per sala pari a 4400 euro.

Così Doctor Strange scende in seconda posizione con 1,5 milioni di euro, arrivando a quota 5,3 milioni al suo secondo weekend.In guerra per amore conferma la terza posizione, incassando altri 898.000 euro per un totale di 2,5 milioni.Trolls guadagna una posizione rispetto all’esordio raccogliendo altri 896.000 euro e giunge a 2,2 milioni.Non si ruba a casa dei ladri debutta al quinto posto con 892.000 euro e una media per sala di 2700 euro.

Inferno precipita in sesta posizione con altri 682.000 euro, arrivando a 11,7 milioni complessivi.Calo anche per Ouija: L’origine del male (513.000 euro) e Pets – Vita da animali (495.000 euro), giunti rispettivamente a 2 milioni globali e 12,7 milioni totali.The Accountant scende al nono posto con altri 395.000 euro, per un globale di 1,3 milioni. Chiude la top10 Sausage Party: vita segreta di una salsiccia, che esordisce con 363.000 euro.

Doctor Strange arriverà al cinema il 4 novembre 2016. Dirige Scott Derrickson da una sceneggiatura di Jon Aibel e Glenn Berger, rimaneggiata da Jon Spaihts. Nel cast del film al fianco del protagonista Benedict Cumberbatch sono stati confermati Tilda Swinton, Rachel McAdams e Chiwetel Ejiofor. Produttore del film, Kevin Feige, con Louis D’Esposito, Victoria Alonso, Alan Fine, Stan Lee e Stephen Broussard come produttori esecutivi.

Dai Marvel Studios arriva la storia del neurochirurgo di fama mondiale, il Dottor Stephen Strange, che viene derubato dell’uso delle sue preziose mani a seguito di un terribile incidente d’auto. Quando la medicina tradizionale lo tradisce, Strange decide di rivolgere le sue speranze di guarigione altrove, verso un mistico ordine noto come Kamar-Taj. Qui scoprirà che non si tratta solo di un centro di guarigione, ma anche di un avanposto che combatte delle forze oscure e sconosciute che vogliono distruggere la nostra realtà. Strange dovrà quindi scegliere, armato di un nuovo potere e nuove capacità, se tornare alla sua vita di successi e agi o se lasciarsi tutto alle spalle e ergersi contro il male.

Produttore del film, Kevin Feige, con Louis D’Esposito, Victoria Alonso, Alan Fine, Stan Lee e Stephen Broussard come produttori esecutivi.