Real Steel

Per la seconda settimana consecutiva Real steel, l’action futuristico con Hugh Jackman, mantiene la prima posizione del Box Office USA, incassando altri 16 milioni che fanno raggiungere quasi 52 milioni al suo totale. In seconda posizione balza, a passo di danza, il remake di Footloose in cui il semisconosciuto Kenny Wormald deve rivestire i panni ormai storici del personaggio che rese famoso Kevin Bacon più di 25 anni fa, il film incassa 16 milioni di dollari. In terza posizione un altro film che apparentemente riprende un film anni ’80, ma di cui in realtà vuole essere un prequel, ossia The thing incassa quasi 9 milioni di dollari.

Scende fino in quarta posizione il film di George Clooney, Ides of March, che raggiunge un incasso totale di 22 milioni di dollari. Dolphin tale, che arriva alla quarta settimana di classifica, raggiunge quasi 59 milioni di dollari di incasso, e resiste in quarta posizione. La stessa situazione, e la lenta discesa in quinta posizione per il film con Brad Pitt, Moneyball, con in questo caso un incasso di 58 milioni di dollari. In sesta posizione, come accade da tre settimane, troviamo la commedia 50/50 che aggiunge altri 4 milioni al suo incasso raggiungendo 24 milioni.

La storia del veterano di guerra, Courageous lo troviamo nella parte bassa della classifica con 21 milioni di incasso, mentre la commedia The big year con un supercast (Owen Wilson, Jack Black e Steve Martin) si ferma in nona posizione. Chiude la classifica la riedizione di The lion king. La prossima settimana usciranno: l’edizione 2011 de I tre moschettieri  con Milla Jovovich e Orlando Bloom , e il terzo episodio di Paranormal activity, che promette di spiegare come tutto ebbe inizio.