Nymphomaniac Vol. 1

Continua la lavorazione di Nymphomaniac, ultima fatica del regista svedese Lars Von Trier, film atteso per la prima mondiale il 25 dicembre a Copenhagen. Secondo quanto evidenziato all’interno del contenuto di un articolo in uscita il 13/11 sulle pagine del magazine danese Filmmagasinet Ekko e riportato da Hollywoodreporter, sembra che per la prima volta in carriera Von Trier non si occuperà del final cut della sua nuova creatura.

 
 

Secondo quanto annunciato dal produttore Peter Aalbaek Jenser, il regista avrebbe consegnato un montato di circa 5 ore e mezza, una durata ritenuta eccessiva che ha visto ridursi nel risultato finale di 4 ore. Il film, tuttavia, sarà distribuito nelle sale in due parti da due ore ciascuna. Riguardo i tagli Jenser si è espresso così: “La versione breve va contro la volontà di Lars, ma la accetta perché consapevole dei meccanismi di mercato. Non si può durare un film del valore di 60 milioni di corone così a lungo. Cinque ore e mezza è una durata così estrema che ne ridurrebbe il valore commerciale in maniera estrema”.

Dunque, motivo di tale riduzione, non sembrerebbero essere questioni puramente di censura legate all’esplicito materiale sessuale presente nella pellicola, ma a più semplici esigenze commerciali, tuttavia è prevista in uscita una doppia versione dell’opera, una censurata ed una integrale, in modo da permettere alle sale di decidere liberamente quale delle due proiettare. Ekko, inoltre, riporta che il regista non avrebbe, tuttora, neppure visto il montato finale.

Nymphomaniac, la trama

“Nymphomaniac è la storia poetica e selvaggia del viaggio erotico di una donna dalla sua nascita fino all’età di cinquant’anni, raccontata dalla protagonista, la ninfomane Joe. Una fredda sera d’inverno l’anziano scapolo Seligman trova Joe in un vicolo, è stata picchiata. La porta a casa sua, e cerca di curarla, chiedendole nel frattempo informazioni sulla sua vita. Ascolta così il racconto in otto capitoli la storia della sua complicata e lussuriosa vita, ricca di coincidenze fortuite e collegamenti.”

Vi ricordiamo che in Nymphomaniac protagonista è Charlotte Gainsbourg, che interpreterà il ruolo di una ninfomane. Con lei sul set anche, Stellan Skarsgård, Shia LaBeouf, Christian Slater, Willem Dafoe,  Uma Thurman e Connie Nielsen.

Fonte: Hollywoodreporter.com