A poche ore di distanza dalla première di Londra de Lo Hobbit La Battaglia delle Cinque Armate, i creatori e i protagonisti di questa terzo capitolo della nuova trilogia ambientata nella Terra di Mezzo, hanno presentato l’epica pellicola nella conferenza stampa ufficiale.

Sul palco presenti il regista e Premio Oscar Peter Jackson, ma anche Martin Freeman, Richard Armitage, Evangeline Lily, Luke Evans, Orlando Bloom, Ian McKellen, Lee Pace, Andy Serkis, Ryan Gage, Billy Boyd e la produttrice e sceneggiatrice Philippa Boyens, collaboratrice di Jackson sin dalla Trilogia dell’Anello insieme a Fran Walsh.

Il cast è apparso visibilmente emozionato nel presentare questo “ultimo viaggio” nel mondo creato dalla penna di J.R.R. Tolkien, che arriverà nelle sale italiane, anche in 3D e HFR 3D, a partire dal 17 dicembre 2014.

Lo Hobbit La Battaglia delle Cinque ArmateCosa si porta via da questa incredibile esperienza Andy Serkis, l’attore che ha partecipato all’intera esalogia davanti e dietro la camera, visto che non solo ha prestato la sua espressività a Gollum ma ha anche diretto la seconda unità della regia, facendolo quindi interagire con tutto il cast e la troupe?

“È stato un viaggio incredibile, letteralmente.” ha dichiarato l’attore, non solo attraverso la saga di Tolkien ma anche l’evoluzione tecnologica. “Peter Jackson ha permesso agli effetti visivi di trasformarsi in veri e propri personaggi. […] Non è solo un fantastico regista, ma anche un fantastico uomo. Come attore non si può desiderare di meglio, ho imparato moltissimo da lui.”

Lo Hobbit: la Battaglia delle Cinque Armate, il film

Lo Hobbit: la Battaglia delle Cinque Armate è scritto da Fran Walsh, Peter Jackson, Philippa Boyens e Guillermo del Toro. Il cast del film comprende Martin FreemanIan McKellenElijah Wood, Billy Connolly, Evangeline LillyCate BlanchettOrlando BloomHugo WeavingChristopher LeeBenedict CumberbatchLuke EvansRichard ArmitageAndy Serkis, Stephen Fry, Ian Holm, Lee Pace.

Trama: Lo Hobbit: la Battaglia delle Cinque Armate porta all’epica conclusione delle avventura di Bilbo Baggins, Thorin Scudodiquercia e la compagnia dei nani. Avendo reclamato la propria terra al drago Smaug, la compagnia ha inavvertitamente scatenato una forza letale nel mondo. Infuriato, Smaug riversa la sua ira ardente dall’alto, su uomini inermi, donne e bambini di Pontelagolungo. Ossessionato soprattutto dal proteggere il suo tesoro, Thorin sacrifica la sua amicizia e il suo onore, mentre Bilbo tenta in tutti i modi di farlo ragionare e presto dovrà compiere una scelta molto rischiosa. Ma ci sono anche pericoli più grandi. All’oscuro di tutti a parte Gandalf, Sauron sta radunando le sue legioni di orchi per attaccare la Montagna Solitaria. Mentre l’oscurità sta prendendo il sopravvento nel conflitto, Nani, Elfi e Uomini si trovano di fronte alla condizione di dover lottare insieme o venire sconfitti.  Bilbo si ritrova a dover lottare per la sua vita e quella dei suoi amici nella battaglia epica dei Cinque Eserciti, con il futuro della Terra di Mezzo in bilico.