William Shakespeare e Bruce Lee saranno i protagonisti della prossima edizione dell’Hong Kong International Film Festival, dal 21 marzo al 4 aprile 2016.

Approfittando del fatto che la 40esima edizione del festival coincide col 400esimo anniversario della morte del bardo inglese, l’HKIFF ha deciso di presentare nel suo programma tre diverse interpretazioni dell’opera di Macbeth: Il trono di sangue (1957) di Akira Kurosawa, Macbeth (1971) di Roman Polanski e il recentissimo Macbeth di Justin Kurzel con Michael Fassbender e Marion Cotillard.

Il dramma scozzese ha da sempre rappresentato una grande sfida per i cineasti di tutto il mondo che hanno cercato di reinterpretarlo e un grande impegno fisico e psicologico per gli attori.

Contemporaneamente, anche lo Shanghai International Film Festival ha annunciato di voler omaggiare Shakespeare durante l’evento in giugno ed è possibile che vi partecipi l’attore britannico Ian McKellen.

L’ HKIFF renderà omaggio anche ad una leggenda locale, l’attore Bruce Lee. Saranno presentate le pellicole restaurate e in edizione digitale di quattro suoi film: Il furore della Cina colpisce ancora (1971) grazie al quale ottenne fama internazionale; Dalla Cina con furore (1972); L’urlo di Chen terrorizza anche l’occidente (1972) scritto, diretto e prodotto da lui; L’ultimo combattimento di Chen (1978), opera postuma dove Bruce Lee venne fatto comparire usando materiale di archivio.

Fonte: Variety