Emma Stone è reduce dalla notte degli Oscar, dove ha vinto, da grande favorita, per la migliore interpretazione femminile in La la Land. Tuttavia per moltissimo tempo è stata legata al nome di Gwen Stacy e tutti gli appassionati di cinecomic l’hanno adorata per la sua interpretazione della fidanzatina di Spider-Man / Andrew Garfield.

 

E se Emma Stone decidesse di entrare a far parte di un altro universo cinematografico di supereroi?

La proposta, chiaramente un fantacasting sfrenato, vorrebbe l’attrice interpretare Batgirl, almeno secondo i desideri di Bosslogic. Sappiamo che la possibilità di vedere l’eroina sul grande schermo è alta a causa del progetto su Gotham City Sirens.

CORRELATI:

I primi dettagli, per la verità ancora scarsi, parlano ovviamente di un coinvolgimento di Margot Robbie e di un suo ruolo anche nella produzione del film. La sceneggiatura è affidata a Geneva Robertson-Dworet, che è stata reclutata anche per il nuovo film in sviluppo su Tomb Raider.

Gotham City Sirens è una serie della DC Comics scritta da Paul Dini e disegnata da Guillem March. Come accennato, le protagoniste della serie sono Catwomna, Poison Ivy e Harley Quinn. Il primo numero risale al 2009 lanciato come appendice di Batman Reborn.

Tutte le protagoniste sono approdate al cinema almeno una volta. Harley quest’anno con Margot Robbie, Poison Ivy con le fattezze di Uma Thurman e Catwoman con le tre diversissime interpretazioni di Michelle Pfeiffer, Halle Berry e Anne Hathaway.