flashpoint
L’ultima volta che si era parlato di Flashpoint, la Warner aveva dichiarato di tenere il film in stand by e aspettare le reazioni a Justice League, per procedere. Adesso è lo stesso protagonista del potenziale film, Ezra Miller, a parlarne, spiegando che gli piacerebbe moltissimo vedere Jeffrey Dean Morgan nei panni del Batman della storia.
“Credo che l’arco emozionale di Thomas Wayne in Flashpoint sia una delle parti più malate della storia. E anche vedere queste diverse rappresentazioni di Batman, nei suoi stili differenti. Adoro la realtà che esiste in questi universi, invertita rispetto a quello che sappiamo. Batman è lo stesso, ma sarà comunque un risultato differente della stessa tragedia, che coinvolge Thomas invece di Bruce. Credo che JDM sia magnifica. E credo che cada a pennello in quello che potrebbe essere un insieme di attori davvero importanti. Sono molto eccitato di lavorare con Kiersey Clamons e con Billy Crudup.”

Flashpoint: ricreata una toccante scena dal fumetto per il DCEU

CORRELATI:

Ezra Miller, già apparso due volte nei panni dell’eroe (per un cameo in Batman v Superman e per uno in Suicide Squad), si è dichiarato fiducioso nelle intenzioni della Warner Bros di preparare il progetto al meglio, nonostante l’abbandono del regista che deve essere ancora rimpiazzato. Lo aspettiamo a breve al suo vero e proprio esordio in Justice League.

Flashpoint, il film stand alone su The Flash con protagonista Ezra Miller è previsto per il 3 marzo 2018. Nel cast anche Kiersey Clemons nei panni di Iris West.

Fonte