Harrison Ford Star Wars

Se c’è un attore simbolo di un certo cinema popolare è Harrison Ford, protagonista di due dei franchise di maggior successo della storia del cinema: Indiana Jones e Star Wars.

Nel 2008, Ford ha indossato di nuovo la fedora del Professor Jones e nel 2015 ha di nuovo solcato i cieli delle galassia a bordo del Millennium Falcon, adesso, a partire dal 5 ottobre, tornerà a spolverare un altro personaggio iconico della sua carriera di attore: il Rick Deckard di Blade Runner, nel sequel diretto da Denis Villeneuve.

Simbolo vivente di una Hollywood che sapeva coniugare originalità, innovazione e intrattenimento per il grande pubblico, Harrison Ford ha spiegato cosa rende davvero speciali le saghe a cui ha contribuito a dare vita.

“Blade Runner 2049 è un’avventura per adulti; Indiana Jones sono film per tutta la famiglia, e una delle grandi fortune della mia vita è stata che Indiana Jones, Star Wars, film del genere, sono stati tramandati attraverso le generazioni. E così, con la possibilità di un padre o una madre che dice al figlio ‘Andiamo a vedere quel film’… è una cosa davvero speciale. E avere nuove generazioni a cui introdurre di nuovo queste storie, è davvero incredibile.”

Harrison Ford ha detto addio al personaggio di Han Solo con Star Wars: Il Risveglio della Forza, e nel 2019 potrebbe tornare a dare volto a Indiana Jones. Intanto, dal 5 ottobre 2017, tornerà a essere Deckard in Blade Runner 2049 al cinema.