rogue one mark hamill star wars celebration

Mark Hamill è senza dubbio, con Harrison Ford e la compianta Carrie Fisher, il simbolo del franchise di Star Wars. Ma chi conosce bene la carriera dell’attore, sa che Hamill ha anche un forte legame con i fumetti, avendo interpretato Trickster nella seri The Flash e avendo prestato per tantissimi anni la voce al Joker animato di Batman.

Sembra chiaro quindi che Mark Hamill guardi con interesse i cinecomics che hanno invaso il cinema negli ultimi dieci anni.

Adam Driver ha rifiutato l’invito a cena di Mark Hamill, ecco perché

Durante un’intervista con USA Today sul red carpet dei Tony Awards a New York, Hamill ha discusso in merito al modo per migliorare il genere: “Non so cosa succederà con i film di supereroi. Sono fantastici, ma penso che stiano raggiungendo il punto di saturazione. Quindi ecco perché la storia è così importante, gli espedienti ti possono portare solo fino a un certo punto. Ecco cosa vorrei, delle storie migliori.”

Che ne pensate del parere di Mark Hamill in merito ai cinemacomics? L’attore tornerà sul grande schermo in Star Wars Gli Ultimi Jedi il prossimo dicembre, dove interpreterà ancora una volta Luke Skywalker.

Star Wars Gli Ultimi Jedi: il primo trailer del film

CORRELATI:

FIRST LOOK – Carrie Fisher in Star Wars Gli Ultimi Jedi

Il film sarà diretto da Rian Johnson e arriverà al cinema il 15 dicembre 2017. Il film racconterà le vicende immediatamente successive a Il Risveglio della Forza.

In Star Wars Gli Ultimi Jedi torneranno Mark Hamill, Carrie Fisher, Adam Driver, Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac, Lupita Nyong’o, Domhnall Gleeson, Anthony Daniels, Gwendoline Christie e Andy Serkis. Gli altimi attori unitisi al cast sono Benicio Del Toro, Laura Dern e Kelly Marie Tran.