Rogue One

Rogue One a Star Wars Story ci ha mostrato anche parte del pianeta dove è situata la base operativa di Darth Vader, il castello sul pianeta Mustafar. Doug Chiang, Executive Creative Director, e Co-Production Designer della Lucasfilm per il film, ha parlato diffusamente della progettazione di quel posto in The Art of Rogue One: A Star Wars Story.

 
 

Rogue One: come è nato il castello di Mustafar

Ecco alcune delle sue dichiarazioni: “L’idea iniziale era ‘Perché Vader dovrebbe vivere qui?’ Nella nostra mente, abbiamo cominciato a inventare piccole storie in merito. Magari questo posto aveva un significato speciale per lui, magari è per questo che viene qui a meditare. Abbiamo cominciato a considerare l’idea che potesse aver costruito il suo castello intorno alla sua vasca di bacta e che magari poteva venire qui per ringiovanire e meditare. Abbiamo pensato a una forma iconica e abbiamo sempre amato le torri alte. Ralph McQuarrie ha disegnato alcune versioni del castello di Vader che erano molto intriganti. C’erano dei punti di vista molto particolari e io ho solo esagerato qualcuno di quegli aspetti (…) L’aspetto che volevamo era quello di una forchetta, una specie di aspetto che ricordasse le Torri Gemelle e questo è interessante perché quella forma ha cominciato a dare al regista molte idee. Come il fatto che la forma di questa specie di base per i SIth potesse essere in un certo senso di una forma uguale e contraria rispetto a un tempio Jedi.”

Quest’ultima idea sembra davvero affascinante e sarebbe davvero interessante se si riuscisse a svilupparla in qualche modo nel futuro del franchise.

Rogue One a Star Wars Story recensione del film

CORRELATI:

Rogue One A Star Wars Story: il trailer internazionale finale

Diretto da Gareth Edwards su una sceneggiatura di Gary Whitta e Chris Weitz, Rogue One a Star Wars Story è un film prequel ambientato negli anni tra La Vendetta dei Sith e Una Nuova Speranza. Nel cast del film Felicity JonesMads Mikkelsen, Riz AhmedDiego LunaForest Whitaker, Jiang Wen e Ben Mendelsohn. 

Il film sarà certamente ambientato durante il “Dark Time” dell’Impero, Tra gli episodi III e IV e sarò il più oscuro e grintoso film dell’universo di Star Wars. Sembra che il film sarà un war movie vecchia maniera. Nella storia tutti i Jedi vivono in clandestinità e probabilmente saranno sullo sfondo della storia principale. Ci saranno inoltre un sacco di nuove forme di vita aliena. Saranno introdotti nuovi personaggi droidi e Alieni. At-at, X-Wings, Ala-Y, A-Sts saranno presenti nella storia. Ci sarà molta azione nella Jungla. Sembra un nuovo droide sarà parte della banda di ribelli che tentano di rubare i piani della Morte Nera. Felicity Jones sarà un soldato ribelle pronta per la battaglia.

Fonte: StarWars.com (via CBM)