Star Wars: Gli Ultimi Jedi

Per quanto Star Wars: Gli Ultimi Jedi sia ricco e lungo, c’era senz’altro da aspettarsi che qualcosa dell’idea originale per il film fosse rimasta sul pavimento della sala di montaggio.

 

Il regista e sceneggiatore del film, Rian Johnson, ha infatti raccontato che molte scene sono state eliminate dal film anche se sono state girare. Di seguito eccone tre:

Luke e Rey: “Sull’isola c’era una sequenza molto importante con Daisy e Mark, una specie di aggiunta all’addestramento, una sfida che lei affronta, e questa scena coinvolgeva lei e Mark e c’era un momento molto emozionante trai due. Voglio dire, si tratta di una cosa davvero grande, una scena importante.”

Finn e Rose: “Quando Rose e Finn arrivano sulla Mega Destroyer, c’era una lunga sequenza di loro che sgattaiolano via attraverso le sale di comando dell’astronave di Snoke, insieme a DJ, mentre cercano il tracciatore. Una sequenza estesa, piena di avvenimenti, con loro tre che si infiltrano nelle sale comando e devono fingersi agenti del Primo Ordine con gli Stormtrooper.”

Finn e Poe: “Ci sono un paio di scene in più tra Poe e Finn, in particolare ce n’è una molto importante che stabilisce il loro legame ed era posizionata subito dopo che Finn esce dal coma.”

Forse vedremo queste scene nella versione in Home Video del film?

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, i cameo famosi dell’Episodio VIII

CORRELATI:

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, recensione del film di Rian Johnson

In Star Wars: Gli Ultimi Jedi torneranno Mark Hamill, Carrie Fisher, Adam DriverDaisy RidleyJohn BoyegaOscar IsaacLupita Nyong’oDomhnall Gleeson, Anthony Daniels, Gwendoline Christie e Andy Serkis. Gli altimi attori unitisi al cast sono Benicio Del ToroLaura Dern Kelly Marie Tran.