Disney Disney/Fox Disney-Fox
ROB DOBI per VARIETY

L’acquisizione da parte della Disney delle attività del 21st Century Fox si concluderà definitivamente a partire dalla prossima settimana. Disney ha cominciato a lavorare all’acquisizione di Fox nel 2017, il che ha portato molti a iniziare a speculare su come un accordo del genere avrebbe portato i diritti dei film Marvel della Fox, X-Men e Fantastic Four, in casa della Disney e in particolare nei Marvel Studios.

Nel novembre 2017, Disney e Fox hanno annunciato un accordo in cui Disney acquisiva i dipartimenti di film e TV della 20th Century Fox per circa 52 miliardi di dollari. Questo accordo escludeva la rete di trasmissione Fox e il canale Fox News. Tuttavia, Comcast ha iniziato a mostrare interesse per l’acquisizione di Fox e fatto una controfferta.

Alla fine, la Disney si è affermata, offrendo $ 71,3 miliardi, che la Fox ha accettato. La casa di Topolino ha cominciato così i preparativi per l’acquisizione ottenendo l’approvazione degli azionisti di Disney e Fox. I dettagli dell’accordo finale lasciano la Casa di Topolino con tutta la divisione cinematografica della 20th Century Fox, molti dei suoi programmi TV, FX Productions e reti FX. L’accordo dà inoltre a Disney una quota del 60 percento in Hulu. Il Dipartimento di Giustizia ha approvato la fusione nel 2018.

Disney ha finalmente ottenuto l’approvazione che cercava, il che ha portato all’acquisizione un altro significativo passo avanti. Ora l’unica domanda è quando l’acquisto di Fox diventerà completa. The Wrap riporta che l’acquisizione ufficiale della Fox inizierà la prossima settimana, mercoledì 20 marzo alle 12:02 ET.

La domanda più importante, però, rimane: cosa farà la Disney una volta che avrà i diritti sui film di X-Men e dei Fantastici Quattro? C’è una possibilità che la compagnia porti queste proprietà nell’MCU? Il vicepresidente esecutivo della Marvel Television Jeph Loeb non ha garantito che che ciò sarebbe accaduto, ma ha ammesso che è emozionante vedere queste proprietà tornare a casa, alla Marvel, anch’essa di proprietà della Disney.

Questo accordo non ha ancora influenzato il film di X-Men che Brian Michael Bendis ha iniziato a scrivere prima che la transazione fosse completata – ma non è chiaro cosa succederà a tutti i progetti in corso una volta che l’accordo sarà ufficialmente chiuso.