trailer

Il sodalizio tra Mike Flanagan e Stephen King nato con l’adattamento di Il gioco di Gerald (Gerald’s Game) e proseguito con Doctor Sleep, sequel di Shining attualmente nelle sale, potrebbe consolidarsi ancora di più visto che a quanto pare i due artisti hanno già discusso della possibilità di lavorare ancora insieme.

 

La notizia arriva da Cinemablend, che di recente ha intervistato il regista, e queste sono state le sue parole a riguardo: “Stephen e io stiamo parlando attivamente di quello che sarà il prossimo capitolo, e abbiamo una grande idea di cui non posso ancora parlare, ma è davvero bella, e sì, credo che arriverà molto presto.

Dietro questa idea c’è ovviamente l’amore di Flanagan per i romanzi di King e la passione per gli adattamenti cinematografici di questo tipo di materiale letterario, già apprezzati dallo scrittore nel caso de Il gioco di Gerald e Doctor Sleep. “Poter adattare i libri di Stephen King è sempre stato il mio sogno sin da quando ero bambino. E il fatto che proprio lui mi abbia lasciato giocare con quelle storie due volte è incredibile, e sarei entusiasta di rifarlo ancora. Finché anche lui ne sarà felice, continueremo, e se lui vorrà, io ci sarò.”

Doctor Sleep: i dettagli sul cast e i personaggi

Di seguito la sinossi di Doctor Sleep: Ancora irrimediabilmente segnato dal trauma che ha vissuto da bambino all’Overlook, Dan Torrance ha combattuto per trovare una parvenza di pace. Ma questa tregua va in frantumi quando incontra Abra, un’adolescente coraggiosa con un potente dono extrasensoriale, noto come la “luccicanza”. Riconoscendo istintivamente che Dan condivide il suo potere, Abra lo contatta, invocando disperatamente il suo aiuto contro la spietata Rose Cilindro e i suoi seguaci, i membri de Il Nodo, che si nutrono della Luccicanza degli innocenti alla ricerca della loro immortalità.

Nel cast di Doctor Sleep Ewan McGregor nel ruolo di Dan Torrance, Rebecca Ferguson in quello di Rose Cilindro, e Kyliegh Curran, al suo debutto in un lungometraggio, nel ruolo di Abra insieme a Carl Lumbly, Zahn McClarnon, Emily Alyn Lind, Bruce Greenwood, Jocelin Donahue, Alex Essoe e Cliff Curtis. L’uscita nelle sale è fissata al 31 ottobre 2019.

Fonte: Cinemablend