Spider-Man: Far From Home, una nuova occhiata al costume di Mysterio

258

Creato da Stan Lee e Steve Ditko nel 1964, Mysterio è l’alter ego di Quentin Beck e farà il debutto ufficiale nel MCU a luglio in Spider-Man: Far From Home, dove vestirà presumibilmente i panni dell’antagonista principale di Spidey. Certezza che potrà essere confermata soltanto dal film, dal momento che il primo trailer ci mostra il personaggio schierato dalla parte dei “buoni” nella lotta agli Elementali.

Nei fumetti Mysterio rappresenta la trasformazione in supercriminale di uno stuntman e creatore di effetti speciali a Hollywood, privo di superpoteri ma in grado di giocare con le illusioni e confondere l’avversario. Insieme a Doc Oc, Avvoltoio, Camaleonte, Uomo Sabbia e Kraven formerà invece il team dei Sinistri Sei (e chissà che non siano proprio i Marvel Studios a introdurli sul grande schermo…).

Quella che vedete qui sotto invece è un’anteprima del suo costume, già svelato dal merchandise di Far From Home trapelato online, e a quanto pare la versione cinematografica rispetterà la controparte originale con qualche variazione. Restano intatti il tradizionale casco (scherzosamente paragonato ad una boccia per i pesci dai fan) e i colori della divisa.

Indossarlo è stato incredibile” ha confessato Jake Gyllenhaal in un’intervista, “perché è un costume straordinario, dotato di tantissimi segreti e dettagli che non posso svelare. Per ora vi dico che si illumina con vari colori…

Mysterio: le migliori illusioni del villain di Far From Home

CORRELATI:

Diretto ancora una volta da Jon Watts, Spider-Man: Far From Home arriverà nelle sale il 5 luglio 2019. Confermati nel cast del film il protagonista Tom Holland nei panni di Peter Parker, Marisa Tomei in quelli di zia May e Zendaya in quelli di Michelle, Samuel L. Jackson in quelli di Nick Fury e Cobie Smulders in quelli di Maria Hill.

Le riprese del film sono durate circa tre mesi, e nella maggior parte delle foto circolate in rete abbiamo visto Peter Parker alle prese con Michelle (Zendaya). Naturalmente il film vedrà tornare anche Flash Thompson (Tony Revolori) e Ned Leeds (Jacob Batalon), gli altri compagni di scuola di Peter. Ma cosa conosciamo realmente della trama e quali teorie circolano intorno al nuovo titolo dei Marvel Studios?

Per quanto riguarda le novità del sequel, la tuta di metallo di Peter dovrebbe essere una versione rimodellata di quella di Iron Spider. vista in Avengers: Infinity War. Questa nuova tuta, prevede anche una nuova maschera, con degli occhiali al posto delle orbite bianche, come da tradizione, questo perché è ovvio che il personaggio abbia bisogno di una nuova maschera dopo che la sua precedente è andata distrutta su Titano, durante il confronto con Thanos e prima della sua disintegrazione.

Spider-Man: Far From Home, le domande poste dal trailer

Fonte: CBM

Loading...