ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SU SPIDER-MAN: FAR FROM HOME

Per buona parte di Spider-Man: Far From Home Quentin Beck viene presentato come l’eroe della situazione e alleato di Peter Parker, Nick Fury e Maria Hill fino al colpo di scena che rivela la sua reale missione: vendicarsi di Tony Stark e dimostrare al mondo di essere l’unico successore possibile di Iron Man.

 
 

Per farlo Mysterio utilizza dei droni che tramite la tecnologia da lui creata e denominata BARF (la stessa mostrata all’inizio di Captain America: Civil War) creano immagini come l’attacco degli Elementali, danni alle città e i poteri soprannaturali del personaggio. Dunque tutto il film in sé è concepito come una grande illusione del villain, e gli indizi di questo segreto potrebbero essere sparsi nel corso di varie scene che solo gli occhi più attenti avranno notato.

Fortunatamente la meticolosa analisi di un fan pubblicata su Reddit sembra chiarire ogni momento in cui lo spettatore è stato ingannato da Beck, ma andiamo nel dettagli e scopriamoli di seguito:

  • Peter non si è mai bagnato a Venezia: durante la sequenza dell’attacco dell’Elmentale d’acqua nella laguna, il personaggio non mostra i segni della doccia provocata dalle onde dei canali. Soltanto più tardi, quando il livello dell’acqua sale, Peter si bagnerà, e questa è una prova del fatto che l’acqua è parzialmente illusoria.
  • I finti danni della battaglia: durante il combattimento con l’Elementale di fuoco Nick Fury arriva nella piazza e il mostro lancia un colpo contro l’auto in cui si trova l’eroe. Tuttavia sul parabrezza appaiono soltanto fori di proiettile, e non i segni di una vampata di fiamme.
  • Mysterio sul tetto: nella scena in cui Peter è triste per aver saltato l’appuntamento con MJ,  Mysterio vola verso di lui per consolarlo, ma alle loro spalle sembra che Beck abbia solo proiettato il suo arrivo e il suo sé reale è semplicemente entrato dalla porta sul tetto.

Leggi anche – Spider-Man: Far From Home, il cameo “segreto” di Mysterio all’inizio del film

CORRELATI:

Diretto ancora una volta da Jon WattsSpider-Man: Far From home arriverà nelle nostre sale il 10 luglio. Confermati nel cast del film il protagonista Tom Holland nei panni di Peter Parker, Marisa Tomei in quelli di zia May e Zendaya in quelli di Michelle, Samuel L. Jackson in quelli di Nick Fury e Cobie Smulders in quelli di Maria Hill. Jake Gyllenhaal interpreterà invece Quentin Beck, aka Mysterio, uno degli antagonisti più noti dei fumetti su Spidey.

Di seguito la sinossi ufficiale:

In seguito agli eventi di Avengers: Endgame, Spider-Man deve rafforzarsi per affrontare nuove minacce in un mondo che non è più quello di prima. ‘Il nostro amichevole Spider-Man di quartiere’ decide di partire per una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e con il resto del gruppo. I propositi di Peter di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando decide, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero degli attacchi di creature elementali che stanno creando scompiglio in tutto il continente.

Fonte: Reddit