Nuovi possibili spoiler su Star Wars: L’Ascesa Di Skywalker, tra cui la durata del film, potrebbero esser stati rivelati da Don Williams, direttore d’orchestra, compositore e percussionista che ha lavorato regolarmente nel corso degli anni con suo fratello Jon durante un panel dedicato a Jurassic Park lo scorso weekend.

 

Jon sta lavorando al nuovo Star Wars“, ha spiegato il musicista, “Anzi, siamo appena entrati nella nostra ultima settimana. Deve comporre ben 135 minuti di musica per il film, quindi questo dettaglio potrebbe anticiparvi la durata [ride]. Finora abbiamo preparato circa 34 minuti, ci saranno nuovi temi musicali, ovviamente, e in quest’ultima colonna sonora sarà presente ogni tema che avete sentito nella saga. Da quello di Leia, a quello di Yoda, Darth Vader, etc“.

E come in ogni lavoro di John, questi temi saranno “nascosti” ha continuato Williams. “Dovrete cercarli, anche se non sarà difficile trovarli, vedrete il film scorrere e sentirete due battute di un tema facendovi trascinare lontano. È qualcosa che mi capita spesso con la sua musica, mi distraggo da quello che dovrei fare, che è contare, tenere il tempo e intervenire al momento giusto. Ha un’energia incredibile, e ha 87 anni ed è ancora in grado di resistere sei ore di fila dirigendo l’orchestra.”

Leggi anche – Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, 10 domande che ci pone il film

CORRELATI:

L’Ascesa di Skywalker, capitolo conclusivo della nuova trilogia del franchise diretto da J.J. Abrams, arriverà nelle sale a dicembre 2019.

Nel cast Daisy RidleyOscar IsaacJohn BoyegaKelly Marie TranNaomi AckieJoonas Suotamo, Adam Driver, Anthony DanielsBilly Dee Williams Lupita Nyong’o, Domhnall Gleeson, Billie Lourd e il veterano del franchise Mark Hamill. Tra le new entry c’è Richard E. Grant.

Il ruolo di Leia Organa sarà interpretato di nuovo da Carrie Fisher, usando del girato mai visto prima da Star Wars: Il Risveglio della Forza. “Tutti noi amiamo disperatamente Carrie Fisher – ha dichiarato Abrams – Abbiamo cercato una perfetta conclusione alla saga degli Skywalker nonostante la sua assenza. Non sceglieremo mai un altra attrice per il ruolo, né mai potremmo usare la computer grafica. Con il supporto e la benedizione della figlia, Billie, abbiamo trovato il modo di onorare l’eredità di Carrie e il ruolo di Leia in Episodio IX, usando del girato mai visto che abbiamo girato insieme per Episodio VII.”

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, le teorie sul significato del titolo

Fonte: Scoring Arts