Suicide Squad 2

Dopo aver appreso il titolo di lavorazione e le prime indiscrezioni sul cast e i personaggi che saranno in scena, ecco arrivare un nuovo aggiornamento riguardo Suicide Squad 2, il sequel affidato a James Gunn che riavvierà le sorti del franchise ispirandosi alle run originali dei fumetti DC.

 

A riportarlo è l’Hollywood Reporter, spiegando che la figura di Deadshot sarà centrale e che il villain del film potrebbe rendere omaggio alle celebri storie di Jon Ostrander e Kim Yale pubblicate negli anni ’80, dunque escludendo ogni possibile rivisitazione della più recente versione del team 52.

In questa serie è proprio Deadshot il leader della squadra ed è l’unico, tra gli eroi che ne fanno parte, a cercare prepotentemente di morire accettando spesso missioni con bassissime probabilità di sopravvivenza. Insomma qualcosa di molto distante dal ritratto di Suicide Squad di David Ayer, dove l’eroe veniva introdotto come assassino che si prende cura di sua figlia e fa di tutto per restare in vita.

A questo punto, se il rumor dovesse rivelarsi fondato, è possibile che Harley Quinn – assente nelle run di Ostrander e Yale – venga utilizzata come jolly nel sequel di Gunn, visto che il personaggio non si unisce al collettivo di criminali fino al reboot del 2011 della DC Comics.

Vi ricordiamo che gli ultimi report hanno confermato che Idris Elba è stato scelto come sostituto di Will Smith per il ruolo di Deadshot, mentre Margot Robbie è attesa nei panni di Harley Quinn  già indossati nel primo capitolo e nello spin-off (attualmente in fase di riprese) Birds of Prey.

Suicide Squad 2: ecco la possibile lista dei personaggi

Fonte: THR (via CBM)