indiana jones 5 indiana jones e il tempio maledetto

Adesso è ufficiale: James Mangold, regista di Logan e Le Mans ’66 – La grande sfida, dirigerà Indiana Jones 5. Annunciato per la prima volta nel 2016, il quinto capitolo della saga di Indiana Jones non ha avuto certamente una pre-produzione facile: numerose sono state le riscritture della sceneggiatura, con il film che è stato posticipato ben due volte (la prima volta sarebbe dovuto arrivare nelle sale a luglio dello scorso anno).

Quando tutto sembrava ufficialmente pronto a partire, con le riprese programmate per questa primavera, Steven Spielberg ha annunciato di aver abbandonato la regia del film, mentre Harrison Ford è stato confermato ancora una volta nei panni dell’iconico archeologo. Dopo la notizia della dipartita di Spielberg, è iniziata a circolare una voce secondo cui la regia del film sarebbe stata offerta a James Mangold, regista di Cop Land, Walk the Line e dei più recenti Logan e Le Mans ’66 – La grande sfida

In seguito è arrivata – purtroppo – la pandemia di Covid-19, e la data di uscita di Indiana Jones 5 è stata ufficialmente posticipata a luglio 2022. In attesa di scoprire quando potranno ufficialmente partire le riprese del film, è stato lo storico produttore della saga Frank Marshall a confermare, durante un’intervista con Collider (la stessa in cui ha parlato del futuro della saga di Jurassic Park), che sarà James Mangold a dirigere il quinto capitolo della saga di Indiana Jones, il primo che non poterà la firma di Steven Spielberg.

James Mangold, regista di Logan, dirigerà Indiana Jones 5: è ufficiale!

Nel corso dell’intervista Marshall ha spiegato che Mangold “adora il franchise di Indiana Jones” e che è stato proprio il suo amore per la saga a renderlo il sostituto perfetto di Spielberg, che figurerà comunque in qualità di produttore. Marshall ha inoltre elogiato Mangold come regista, dichiarando: “È meraviglioso. Penso che abbia anche un bellissimo rapporto con Harrison. Sembra che tutti i pezzi del puzzle stiano finalmente combaciando. È la volta buona.”

Marshall ha inoltre dichiarato che la fase di riscrittura dello script di Indiana Jones 5 “è appena cominciata”: è probabile, dunque, che Mangold contribuirà al progetto anche in qualità di sceneggiatore, magari partendo da una nuova base, senza rimaneggiare quanto fatto in precedenza. Ricordiamo che Jonathan Kasdan (figlio dello sceneggiatore de I predatori dell’arca perduta, Lawrence Kasdan) era stato incaricato di scrivere la sceneggiatura dopo che lo sceneggiatore originale David Koepp aveva lasciato il progetto.

Indiana Jones è una saga cinematografica basata sulle avventure dell’immaginario archeologo ideato da George Lucas. La saga, con Harrison Ford nel ruolo di Indiana Jones, è iniziata nel 1981 con la distribuzione del film I predatori dell’arca perduta. Un prequel intitolato Indiana Jones e il tempio maledetto è uscito nel 1984, mentre il sequel Indiana Jones e l’ultima crociata nel 1989. Un quarto film, Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo, è uscito nei cinema nel 2008. I film sono stati tutti diretti da Steven Spielberg.