martin mcdonagh

Martin McDonagh ha scelto il suo prossimo film, che lo vedrà di nuovo dirigere la coppia formata da Colin Farrell e Brendan Gleeson. I due attori erano già stati protagonisti del bellissimo In Bruges. Il nuovo film si intitola The Banshees of Inisheer.

 

Il film è ambientato su una remota isola irlandese e i due attori interpreteranno due amici che si ritrovano in una situazione di stallo quando uno dei due interrompe bruscamente la loro relazione con conseguenze allarmanti per entrambi. Le riprese si svolgeranno quest’estate.

Lo scrittore-regista ha collaborato con entrambi gli attori, oltre a Ralph Fiennes, nella commedia nera del 2008, In Bruges, in cui Farrell ha interpretato un sicario che viene portato nella pittoresca città del Belgio per distrarsi e divertirsi, prima di essere fatto fuori da un collega (Gleeson). Si scopre però che il sicario progetta di suicidarsi a causa di un colpo mal riuscito – un bambino è stato ucciso – e quando il suo amico ferma il suo tentativo di suicidio e si rifiuta di scacciarlo, entrambi gli assassini vengono presi di mira dal loro capo (Fiennes). Il film ha segnato un grande debutto alla regia per McDonagh.

Il film precedente di McDonagh, prodotto sempre dalla Searchlight, è stato Tre Manifesti a Ebbing, Missouri, che ha vinto due premi Oscar, a Frances McDormand e Sam Rockwell.

Fonte