no time to die

A partire dal prossimo aprile, Daniel Craig tornerà per l’ultima volta nei panni di 007 nell’attesissimo No Time to Die. L’ultimo numero di Entertainment Weekly interamente dedicato a Bond 25 ci permette di dare un nuovo sguardo al film diretto da Cary Joji Fukunaga e di scoprire nuovi dettagli.

 

La cover del nuovo speciale della celebre rivista dedicata a No Time to Die ci mostra, oltre a Craig, anche Rami Malek, l’attore premio Oscar per Bohemian Rhapsody che nel film avrà il ruolo del misterioso nuovo villain Safin.

A proposito del suo ritorno nei panni di Bond e della sfida che un ruolo di questo tipo comporta (soprattutto dal punto di vista fisico), Daniel Craig ha dichiarato alla rivista: “Quando ho finito Spectre, avevo una gamba rotta. Così mi sono chiesto: ‘Ero fisicamente in grado di fare un altro film? O volevo soltanto fare un altro film?’. Perché sapete… chiamare tua moglie e dirle: ‘Mi sono rotto una gamba’, non è così piacevole.”

Sempre alla celebre rivista, la produttrice Barbara Broccoli ha parlato del ritorno di Léa Seydoux nei panni di Madeleine Swann: “Bond ha deciso di scappare via con lei e di provare ad avere una vita normale. All’inizio del film vediamo Bond e Madeleine insieme… partono per un viaggio romantico, ma poi lui inizia a sospettare che lei lo stia tradendo”. E a tal proposito, la Seydoux in persona ha aggiunto che la loro relazione “cadrà a pezzi.”

Ancora poco sappiamo circa il personaggio di Safin, ma la Broccoli lo ha descritto come un “villain vecchio stampo”. Rami Malek ha invece aggiunto: “L’unica cosa che posso dire è che ci sono delle sfide davvero immense che ha dovuto raccogliere e affrontare nel corso della sua vita.”

Nel film ci sarà anche Lashana Lynch (Captain Marvel) che interpreterà un’agente di nome Nomi, che secondo alcune indiscrezioni dovrebbe raccogliere l’eredità di Bond e subentrare a Craig come nuovo 007 (nonostante le recenti smentite da parte dei produttori!). L’attrice ha descritto il suo personaggio come “una donna feroce e supponente. Una grande lavoratrice.”

Potete vedere le nuove immagini di No Time to Die di seguito, che oltre a mostrarci Craig, la Seydoux, Malek e il regista, ci permettono di dare un nuovo sguardo anche a Jeffrey Wright (Felix Leiter), Naomie Harris (Eve Moneypenny), Rory Kinnear (Tanner) e Ben Whishaw (Q).

LEGGI ANCHE – No Time to Die: ecco perché Daniel Craig ha deciso di tornare nei panni di 007

Il film, atteso nelle sale l’8 aprile 2020, vede nel cast Daniel Craig (James Bond), Ralph Fiennes (M), Naomie Harris (Eve Moneypenny), Ben Whishaw (Q), Rory Kinnear (Bill Tanner) e Jeffrey Wright (Felix Leiter). Le new entry del cast sono invece Rami MalekBilly Magnussen, Lashana Lynch e Ana de Armas.

Vi ricordiamo che la produzione ha assunto Phoebe Waller-Bridge per “ravvivare” lo script di Bond 25 sotto speciale richiesta di Craig, grande fan di Fleabag e Killing Eve, le due serie prodotte e scritte dall’attrice. Era dal 1963 (l’ultima fu Johanna Hardwood con Dr. No e From Russia With Love) che la casa di produzione non assumeva una donna per dare voce ai personaggi del franchise, una scelta oggi più che mai “rilevante”.

In No Time To Die, Bond si gode una vita tranquilla in Giamaica dopo essersi ritirato dal servizio attivo. Il suo quieto vivere viene però bruscamente interrotto quando Felix Leiter, un vecchio amico ed agente della CIA, ricompare chiedendogli aiuto. La missione per liberare uno scienziato dai suoi sequestratori si rivela essere più insidiosa del previsto, portando Bond sulle tracce di un misterioso villain armato di una nuova e pericolosa tecnologia.

Fonte: CBM