avengers endgame

In Avengers: Endgame, Vedova Nera ha scelto di sacrificarsi in modo che Occhio di Falco potesse ottenere la Gemma dell’Anima e riportarla al resto degli Eroi più potenti della Terra. È stato un momento scioccante, probabilmente una delle scene del film più coinvolgenti dal punto di vista emotivo. Ora, Scarlett Johansson ha spiegato in un’intervista con Total Film perché ritiene che questa sia stata la conclusione giusta per il viaggio di Natasha Romanoff.

 
 

“Amo Natasha”, ha spiegato l’attrice alla fonte. “Per 10 anni è stata protagonista di un viaggio incredibile, e finalmente è stato in grado di compiere una scelta in modo attivo. Quell’ultimo sacrificio mi è sempre sembrato in linea con il personaggio. Ha fatto pace con alcune cose… in un certo senso, ha sempre saputo che quello era il suo destino, in un modo strano ma al tempo stesso poetico. Quando pensiamo ai vecchi film, la risposta è proprio lì. Tutti i film l’hanno portata a prendere quella decisione… o comunque ad essere essere in grado di fare quella scelta.”

Naturalmente, la storia dell’eroina sul grande schermo non è ancora finita. Johansson riprenderà il ruolo di Nat nell’attesissimo Black Widow, che dovrebbe arrivare nelle sale il prossimo Novembre, ma che quasi sicuramente verrà posticipato al 2021 a causa dell’emergenza Covid-19 e del fatto che non tutte le sale cinematografiche degli Stati Uniti hanno ancora riaperto.

Black Widow sarà una “risoluzione” per i fan del personaggio secondo Scarlett Johansson

Al di là di quando avremo finalmente la possibilità di vedere il film, Johansson ha promesso che questa standalone – che è ambientato prima degli eventi di Avengers: Infinity War – offrirà una “risoluzione” ai fan del personaggio, mentre la regista Cate Shortland ha specificato che Black Widow “onorerà” la morte dell’ex agente dello SHIELD.

“Alla fine quella morte dà a Black Widow ancora più cuore, perché sappiamo che la storia non si sta ancora concludendo. Si tratta più di sensazioni… non è tanto una questione di narrativa. A più a che fare con le sensazioni che vuoi che vengano provate dal pubblico.”

Al momento non sappiamo ancora con chiarezza in che modo Black Widow preparerà il terreno per il futuro del MCU, ma secondo la tesi più accreditata il personaggio di Yelena Belova interpretato da Florence Pugh raccoglierà l’eredità di Natasha, diventando la nuova Vedova Nera. Se sarà davvero così, ci sarà ovviamente bisogno di una spiegazione per la sua assenza dagli ultimi due film dedicati agli Avengers.

Ricordiamo che Avengers: Endgame è il film di maggiore incasso dell’anno, nonché il più grande successo dei Marvel Studios, che con l’avventura diretta da Anthony e Joe Russo hanno chiuso un arco narrativo lungo 22 film e 11 anni, portando a termine un esperimento produttivo senza pari.

Endgame ha ottenuto un grande successo di critica e pubblico, stabilendo numerosi record al botteghino, diventando il maggior incasso nella storia del cinema, e venendo candidato a svariati premi cinematografici, tra i quali l’Oscar ai migliori effetti speciali.