star wars

Inizialmente Colin Trevorrow, regista di Jurassic World, avrebbe dovuto dirigere Star Wars Episodio IX, ma a causa di alcune divergenze creative con la Lucasfilm, a settembre del 2017 venne ufficialmente annunciato che Trevorrow aveva abbandonato il progetto. Per portare a compimento la trilogia sequel, venne ingaggiato nuovamente J.J. Abrams, regista de Il Risveglio della Forza, che si occupò della realizzazione de L’Ascesa di Skywalker che abbiamo tutti visto nelle sale a dicembre dello scorso anno.

 
 

Da allora, grazie a vari concept art e a numerosi dettagli sulla storia originale, abbiamo avuto la possibilità di scoprire come sarebbe dovuta essere la versione di Episodio IX ad opera di Trevorrow, ad oggi nota come “Duel of the Fates“. La versione del film di Trevorrow era molto diversa da quella di Abrams: tra le principali differenze, c’era il fatto che l’antagonista principale del film non sarebbe dovuto essere Palpatine, ma bensì Kylo Ren.

In una recente intervista con Collider, Colin Trevorrow ha parlato nuovamente della sua “separazione” dalla Lucasfilm, spiegando che lui e la casa di produzione si erano avvicinate al finale della saga degli Skywalker intraprendendo “percorsi totalmente differenti”, e aggiungendo: “È stata una di quelle esperienze che, come potete immaginare, può rivelarsi particolarmente traumatica, soprattutto quando in ballo c’è qualcosa a cui tieni tanto e sulla quale hai investito tanto.”

Colin Trevorrow sull’addio a Star Wars: “Bisogna accettare le delusioni”

Il regista ha poi dichiarato: “Ad ogni modo, è una delle cose che sei disposto ad accettare quando lavori ad un film del genere, soprattutto quando diventi uno storyteller: sai che il cuore di qualcuno si potrà spezzare. Sai che ci possono essere delusioni schiaccianti, così come sai che ci possono essere enormi vittorie. Alla fine speri soltanto che i due aspetti si bilancino.”

È certamente un peccato non aver avuto la possibilità di vedere sul grande schermo la visione di Star Wars: Episodio IX ad opera di Colin Trevorrow. Forse, chissà… una campagna #ReleaseTheTrevorrowCut (sulla scia della Snyder Cut di Justice League) potrebbe spingere la Disney, prima o poi, a dare il via libera per la realizzazione di “Duel of the Fates”, magari da far uscire direttamente in home video. Voi cosa ne pensate?

Lucasfilm e il regista J.J. Abrams uniscono ancora una volta le forze per condurre gli spettatori in un epico viaggio verso una galassia lontana lontana con Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, l’avvincente conclusione dell’iconica saga degli Skywalker, in cui nasceranno nuove leggende e avrà luogo la battaglia finale per la libertà.

Il cast del film comprende Carrie Fisher, Mark Hamill, Adam Driver, Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac, Anthony Daniels, Naomi Ackie, Domhnall Gleeson, Richard E. Grant, Lupita Nyong’o, Keri Russell, Joonas Suotamo, Kelly Marie Tran, con Ian McDiarmid Billy Dee Williams.