the new mutants

I dettagli sulla sceneggiatura originale di The New Mutants rivelano quanto sia cambiato il film nel corso degli anni. Per molto tempo si è pensato che il progetto dedicato ai Nuovi Mutanti fosse in qualche modo “maledetto”. Inizialmente, l’ultimo film dedicato agli X-Men sotto l’egida della Fox sarebbe dovuto arrivare nelle sale nel 2018: tre anni fa la pellicola non è mai arrivata nelle sale e i continui ritardi hanno spinto molti a credere che, alla fine, avrebbe saltato l’uscita nelle sale.

 

In America The New Mutants è uscito lo scorso 28 Agosto (in Italia arriva oggi) e i risultati al botteghino – considerata l’attuale situazione legata alla pandemia di Covid-19 – hanno superato di gran lunga le aspettative, con circa 7 milioni di dollari guadagnati soltanto nei primi tre giorni di programmazione. Il film di Josh Boone si concentra su cinque adolescenti in difficoltà che vengono assegnati ad una struttura segreta dedita al monitoraggio psichiatrico.

Sotto lo sguardo vigile della dottoressa Cecelia Reyes (Alice Braga), gli adolescenti iniziano a svelare i misteri dei loro poteri, soprattutto quando una serie di strani eventi iniziano a minacciare la loro sopravvivenza. Sebbene il film si svolga all’interno dell’universo degli X-Men, si tratta in gran parte di un racconto autonomo. Tuttavia, non è sempre stato così, poiché le prime iterazioni della sceneggiatura presentavano personaggi come il Professor X di James McAvoy e e la Tempesta di Alexandra Shipp. Tempesta, in particolare, avrebbe dovuto avere un ruolo fondamentale in The New Mutants, come rivelato proprio dai nuovi dettagli emersi sullo script originale.

Come rivelato da EW, la sceneggiatura originale di Josh Boone e Knate Lee per The New Mutants era molto diversa dal film arrivato finalmente nelle sale. In origine, il film doveva essere ambientato tre anni dopo i fatti narrati in X-Men: Apocalisse e si sarebbe dovuto ispirato al fumetto di Barry Windsor-Smith del 1984 “X-Men: Lifedeath”, in cui il personaggio di Tempesta perde i suoi poteri. Di conseguenza, in questa prima bozza Tempesta era alle prese con un disturbo da stress post-traumatico da stress, che l’avrebbe poi spinta in una riserva di nativi americani distrutta, dove avrebbe incontrato Dani Moonstar (Blu Hunt).

Tempesta aveva un ruolo chiave nella prima sceneggiatura di The New Mutants

La sceneggiatura originale avrebbero comunque incluso i cinque adolescenti rinchiusi nell’inquietante struttura, ma all’epoca tale struttura era vista come una sorta di ramificazione dell’Istituto per giovani dotati guidato da Charles Xavier, il quale aveva nominato Tempesta come custode della stessa. Pare che in una delle prime bozze di quella sceneggiatura, Ororo Munroe fosse descritta come un sadico carceriere, nonostante EW abbia sottolineato che tale descrizione non corrisponde alla bozza entrata in loro possesso. La celebre rivista riporta inoltre che Warlock doveva apparire nel film (e che Sacha Baron Cohen era in trattative per la parte, cosa precedentemente confermata anche da Boone), e che Demon Bear era sempre stato considerato per il film.

Appare evidente che il personaggio di Tempesta avrebbe dovuto svolgere un ruolo chiave in The New Mutants, ma in seguito è stato completamente rimosso. Alcune parti del film rimangono le stesse dalla bozza originale, con l’inizio della storia di Dani nei resti della riserva e la trama legata a Demon Bear. Inoltre, il personaggio di Cecelia Reyes non era stato concepito come responsabile della struttura e pare che l’intero film avesse dei toni molto meno minacciosi. Non è chiaro se la bozza originale sarebbe stata migliore del prodotto finito: indubbiamente, le critiche riservate alla versione cinematografica lasciano più di un dubbio…

The New Mutants è un thriller con sfumature horror, originale e ambientato in un ospedale isolato dove un gruppo di giovani mutanti è rinchiuso per cure psichiatriche. Quando iniziano ad avere luogo degli strani episodi, le loro nuove abilità mutanti e la loro amicizia saranno messe alla prova, mentre cercano di fuggire. Diretto da Josh Boone e scritto da Boone e Knate Lee, il film vede nel cast la presenza di Maisie WilliamsAnya Taylor-Joy, Charlie Heaton, Alice Braga, Blu Hunt Henry Zaga.