trailer

In una recente intervista con Men’s Journal, Jon Hamm (Mad Men) ha svelato nuovi dettagli su Top Gun: Maverick, attesissimo sequel della pellicola cult degli anni ’80 che contribuì a lanciare la carriera internazionale di Tom Cruise, attore ancora poco conosciuto all’epoca e che, in breve tempo, sarebbe diventato una delle più grandi star di Hollywood.

 

Hamm ha parlato del suo ruolo in Top Gun: Maverick, commentando non solo i rumor che vorrebbero il suo viceammiraglio Cyclone collegato in qualche modo al personaggio di Mike “Viper” Metcalf (Tom Skerritt) nel film originale, ma anche la sua dinamica con l’eroe principale interpretato da Cruise, Pete Mitchell. “Sì, c’è una correlazione tangenziale tra i due personaggi. Anche se Cyclone non è una figura paterna, come lo era Viper per Pete. È il capo aereo dell’ala da combattimento. Ha molta autorità e responsabilità. Quando la cosa entra in conflitto con Maverick, si crea attrito, come potete immaginare. Io contribuisco ad essere la causa scatenante di quell’attrito.” 

Nonostante i rispettivi personaggi entreranno in conflitto, tra Cruise e Hamm il rapporto sul set è stato splendido. A tal proposito, Hamm ha rivelato che per lo stesso Cruise è stato davvero molto strano ritrovarsi sul set a più di 30 anni di distanza dal primo film: “Il mio primo giorno sul set, ho detto a Tom: ‘Deve essere surreale per te. Come se fossi letteralmente nello stesso hangar, 30 anni dopo. Quasi con lo stesso costume. Come ci si sente?’. E lui mi ha detto: ‘Amico, è veramente irrealistico. Ma quanto è figo?’.”

Tutto quello che sappiamo su Top Gun: Maverick

Dopo più di trent’anni di servizio come aviatore della Marina, Pete “Maverick” Mitchell (Tom Cruise) è nel posto che gli appartiene, spingendo l’acceleratore nelle vesti di un coraggioso pilota collaudatore, mentre ha schivato l’avanzamento di grado che lo avrebbe radicato nel corpo. Quando si ritrova ad addestrare un distaccamento dei diplomati di Top Gun per una missione specializzata che nessun pilota vivente ha mai visto, Maverick incontra il tenente Bradley Bradshaw (Miles Teller), segnale di chiamata: “Rooster”, il figlio del defunto amico di Maverick e ufficiale di intercettazione radar Ten. Nick Bradshaw, alias “Goose”. Di fronte a un futuro incerto e confrontandosi con i fantasmi del suo passato, Maverick viene coinvolto in uno scontro con le sue paure più profonde, che culmina in una missione che richiede il massimo sacrificio a coloro che saranno scelti per volarci incontro.

Tom Cruise e Val Kilmer torneranno nei rispettivi ruoli del capitolo originale, ovvero Pete “Maverick” Mitchell e Tom “Iceman” Kazinsky. Insieme a loro anche Jennifer ConnellyJon Hamm Miles Teller. Il film arriverà al cinema il 2 luglio 2021.