Wonder Woman 1984: nessun legame romantico tra Diana e Cheetah

La regista Patty Jenkins ha smentito le voci secondo cui in Wonder Woman 1984 ci sarà l'esplorazione di un legame romantico tra i personaggi di Diana e Cheetah.

-

Da quando sono arrivate le prime immagini ufficiali di Wonder Woman 1984 e sono stati svelati maggiori dettagli sul personaggio di Barbara Ann Minerva interpretato da Kristen Wiig, in molti hanno iniziato a sostenere che l’attesissimo sequel avrebbe potuto sviscerare un aspetto inedito della relazione tra il personaggio di Diana Prince (Gal Gadot) e quello di Cheetah, ossia il fatto che tra le due potesse esistere un legame romantico.

Adesso, in una recente intervista con SFX Magazine (via CBR), è stata proprio la regista Patty Jenkins a smentire questa teoria, dichiarando: “Avremmo potuto raccontare quel tipo di legame se la storia fosse stata diversa. La storia del sequel, però, ruota attorno al ritorno di Steve Trevor, quindi tutto doveva concentrarsi su di lui. È la storia d’amore con Steve a contare davvero. Non c’era spazio per due persone e per due relazioni diverse per Diana.”

In Wonder Woman 1984 i personaggi di Diana e Barbara avranno comunque un “rapporto” molto particolare. Come spiegato sempre dalla Jenkins in una vecchia intervista, nel film sarà proprio la relazione con Wonder Woman a spingere il personaggio di Wiig a trasformarsi nel villain Cheetah: “Ciò che spingerà Barbara a trasformarsi in Cheetah è il fatto che non si è mai sentita all’altezza, soprattutto rispetto a Diana”, aveva spiegato Patty Jenkins“È un personaggio che mi ricorda alcune persone che ho conosciuto e che hanno così poca stima in loro stesse da trattenersi sempre. Quindi, una volta che iniziano ad abbracciare la possibilità di un cambiamento, inevitabilmente esplode tutto il risentimento accumulato negli anni.”

Nessun legame romantico in Wonder Woman 1984 tra i personaggi di Diana e Cheetah

Wonder Woman 1984 uscirà il 14 agosto 2020. Il film è stato definito dal produttore Charles Roven un sequel “inusuale“, che poterà in scena lo stesso personaggio grazie al lavoro dello stesso team creativo e che seguirà gli eventi del precedente capitolo, ma che i fan non dovrebbero aspettarsi un seguito tradizionale definendolo “la prossima iterazione della supereroina”.

L’ordine cronologico del personaggio di Diana Prince è stato già rimescolato, essendo stata introdotta nell’era contemporanea di Batman v Superman: Dawn of Justice per poi tornare al vecchio secolo con Wonder Woman. Il sequel vedrà ancora Gal Gadot nei panni di Diana Prince opposta a Kristen Wiig, scelta per interpretare la villain Cheetah. Nel cast figureranno anche Chris Pine (volto del redivivo Steve Trevor) e Pedro Pascal (nei panni di Maxwell Lord).

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

Minecraft: alcune immagini rivelano un primo sguardo a Jack Black

C'è molta curiosità intorno al prossimo film di Minecraft della Warner Bros. e ora è trapelata online una prima immagine grazie a un documento...
- Pubblicità -