captain marvel 2

Monica Rambeau è tra i protagonisti dell’amatissima WandaVision, il cui attesissimo finale è ormai alle porte (mancano soltanto due episodi alla fine della serie). Sappiamo però che ritroveremo il personaggio interpretato da Teyonah Parris in Captain Marvel 2, il sequel del cinecomic di successo che vedrà ancora una volta Brie Larson nei panni di Carol Danvers.

 
 

Il personaggio di Monica era già apparso nel primo Captain Marvel, ma in quel film aveva soltanto 11 anni, nonostante sembrava già avere un legame molto particolare con sua “zia” Carol. Nell’episodio 5 di WandaVision, Monica ha menzionato brevemente Carol, lasciando intendere che tra l’agente dello SWORD e il supereroe ci siano alcuni problemi irrisolti.

In una recente intervista con ComicBook, alla Parris è stato proprio chiesto di questo ipotetico “dramma” che potrebbe esistere tra Monica Rambeau e Carol Danvers, facendo riferimento proprio alla breve menzione di Captain Marvel in WandaVision. La risposta dell’attrice ha confermato che i fan scopriranno tutto nella seconda avventura in solitaria di Carol: “Monica sarà in Captain Marvel 2 con Carol Danvers e Kamala Khan, ossia Ms. Marvel. Questo ci darà lo spazio necessario per esplorare ulteriormente ciò che potrebbe accadere in quel film.”

È probabile che qualsiasi sia la questione “irrisolta” tra Monica e Carol, abbia a che fare con la morte della madre della prima, Maria Rambeau (interpretata nel primo Captain Marvel da Lashana Lynch). Come rivelato nell’episodio 4 di WandaVision, Maria è morta di cancro due anni dopo che Thanos ha spazzato via metà della galassia, inclusa Monica.

In base a ciò che sappiamo, Carol non era impegnata altrove mentre Maria combatteva la malattia, e forse Monica (o la stessa Maria) avrebbe voluto che Carol fosse lì a sostenere sua madre. Ad ogni modo, qualunque sia la ragione del loro conflitto, i fan dovranno aspettare fino all’uscita di Captain Marvel 2 per scoprirlo.

Tutto ciò che sappiamo sul sequel di Captain Marvel

Captain Marvel 2, il sequel del cinecomic con protagonista il premio Oscar Brie Larson che ha incassato 1 miliardo di dollari al box office mondiale, sarà sceneggiato da Megan McDonnell, sceneggiatrice dell’attesa serie WandaVision.

Sfortunatamente, Anna Boden e Ryan Fleck, registi del primo film, non torneranno dietro la macchina da presa: a quanto pare, i Marvel Studios sarebbero interessati ad affidare la regia del nuovo film ad una sola regista donna. Secondo la fonte, Boden e Fleck potrebbero essere comunque coinvolti in una delle serie Marvel attualmente in sviluppo e destinate a Disney+.

Nessun dettaglio sulla trama del sequel è stato rivelato, ma l’ambientazione del film dovrebbe spostarsi dagli anni ’90 ai giorni nostri. Naturalmente, Brie Larson tornerà nei panni di Carol Danvers. Il sequel di Captain Marvel arriverà l’11 novembre 2022.