Nel finale di Avengers: Endgame abbiamo visto la linea narrativa di Steve Rogers volgere al termine: l’eroe ha deciso di tornare nel passato per vivere finalmente la sua vita insieme a Peggy Carter, lasciando in eredità lo scudo di Captain America a Sam Wilson. Come quest’ultimo affronterà l’enorme responsabilità lo scopriremo soltanto nell’attesissima serie The Falcon and the Winter Soldier, ma stando a quanto dichiarato da Chris Evans, la scelta del nuovo Cap del MCU non poteva che ricadere su Falcon.

In una recente intervista con Variety, la star di Cena con delitto – Knives Out e del prossimo The Gray Man ha affrontato proprio il passaggio del personaggio interpretato da Anthony Mackie da supporting a leading. Evans sostiene che Falcon sia sempre stato pronto all’azione nel corso della sua storia nel MCU, e questo è uno dei motivi che lo rendono assolutamente degno di raccogliere l’eredità di Cap. “Ha dimostrato coraggio, lealtà e affidabilità in tutti i film in cui è apparso”, ha spiegato Evans. “Sam ha dato tanto, ma ha anche perso molto. Crede in qualcosa di più grande di lui e quel tipo di umiltà è necessaria per portare lo scudo.”

Nei fumetti, numerosi personaggi hanno assunto il mantello di Captain America, tra cui anche Bucky Barnes. Proprio per questo, all’inizio la scelta di Sam come nuovo detentore dello scudo ha destato numerose perplessità. Tuttavia, Bucky è un super soldato che sarebbe certamente più vicino a eguagliare le capacità fisiche di Steve, ma non bisogna dimenticare che è ancora un ex assassino che sta cercando di rivendicare la sua identità.

Il futuro di Chris Evans nel MCU

Al contrario, Sam è stato al fianco di Steve per la maggior parte delle Fasi 2 e 3 dell’universo condiviso, e ha più e più volte dimostrato di possedere tutte le caratteristiche che chiunque vorrebbe vedere in Captain America. Dalle prime indiscrezioni sulla trama di The Falcon and the Winter Soldier, sappiamo che Sam dovrà lottare contro un senso di inadeguatezza nei confronti dell’importante eredità che gli è stata tramandata: sarà quindi interessante scroprire come il personaggio, alla fine, si renderà conto di essere più che degno di portare lo scudo.

Ricordiamo che The Falcon and the Winter Soldier debutterà il 19 marzo in esclusiva su Disney+. Per quanto riguarda, invece, Chris Evans, di recente è stato annunciato che l’attore sarebbe in trattative con i Marvel Studios per tornare in almeno due progetti futuri del MCU, ma ad oggi non ci sono più stati aggiornamenti in merito.