doctor strange 2

La produzione di Doctor Strange in the Multiverse of Madness è stata una delle tante colpite dalla pandemia di Covid-19. Quando tutto era finalmente pronto a partire nel novembre 2020, a causa di un nuovo blocco nel Regno Unito le riprese sono state nuovamente posticipate a gennaio 2021, per poi proseguire fino a metà aprile senza interruzioni.

 
 

Pensavamo che la post-produzione del film si fosse ufficialmente conclusa questo mese, ma poi è arrivata la notizia di un nuovo rinvio nelle sale: il film, infatti, è stato posticipato dal 25 marzo 2022 al 6 maggio 2022. Ora, apprendiamo che l’uscita ritardata permetterà alla produzione di tornare nuovamente sul set per un’ulteriore sessione di riprese aggiuntive.

A confermarlo è stato Benedict Cumberbatch  durante una recente ospitata al Today Show (via Doctor Strange 2 Updates). L’interprete di Stephen Strange ha infatti rivelato che tra novembre e dicembre ci saranno dei reshoot aggiuntivi che, a detta dell’attore, avranno l’obiettivo di “migliorare ancora di più” il film, senza però scendere nei dettagli in merito a quali scene verranno aggiunte e/o modificate.

Cumberbatch ha poi ribadito ancora una volta di essere entusiasta del coinvolgimento di Sam Raimi dietro la macchina da presa, anticipando che il film regalerà al pubblico alcune “cose davvero straordinarie”. La speranza è che entro la fine dell’anno venga rilasciato un primo trailer ufficiale del film, magari in concomitanza con l’arrivo nelle sale di Spider-Man: No Way Home, in cui sappiamo che Strange avrà un ruolo di primo piano.

Doctor Strange in the Multiverse of Madness vedrà Benedict Cumberbatch tornare nel ruolo di Stephen Strange. Diretto da Sam Raimi, il sequel vedrà anche Wanda Maximoff/Scarlet Witch (Elizabeth Olsen) assumere un ruolo da co-protagonista dopo WandaVision.

La sceneggiatura del film porterà la firma di Jade Bartlett e Michael Waldron. Oltre a Cumberbatch e Olsen, nel sequel ci saranno anche Benedict Wong (Wong), Rachel McAdams (Christine Palmer), Chiwetel Ejiofor (Karl Mordo) e Xochitl Gomez (che interpreterà la new entry America Chavez).

Doctor Strange in the Multiverse of Madness arriverà al cinema il 25 marzo 2022. Le riprese sono partite a Londra a novembre 2020 e avranno luogo anche a New York, Los Angeles e Vancouver. Nel sequel dovrebbe apparire in un cameo anche Bruce Campbell, attore feticcio di Sam Raimi. Al momento, però, non esiste alcuna conferma in merito.