loki

Jonathan Majors è stato scelto come interprete ufficiale di Kang il Conquistatore nel MCU, e il suo debutto era previsto nell’atteso Ant-Man and the Wasp: Quantumania. Tuttavia, l’attore ha sorpreso il pubblico facendo il suo ingresso trionfale nel finale della prima stagione di Loki, interpretando Colui Che Rimane, una variante di Kang.

 
 

Da allora, Majors ha iniziato a lavorare a Ant-Man 3, attualmente in produzione nel Regno Unito. I fan stanno speculando ormai da tempo sul possibile ruolo che Kang avrà nella storia, ma finora sul terzo episodio del franchise con Paul Rudd è stato rivelato davvero poco. Il film sarebbe dovuto arrivare nelle sale americane a febbraio 2023, ma di recente è stato posticipato a luglio dello stesso anno.

Attualmente impegnato con la promozione del film The Harder They Fall, in una recente intervista con GamesRadar, Jonathan Majors ha parlato proprio della sua esperienza nel MCU, parlando nello specifico delle differenze tra il set di Loki e quello di Ant-Man and the Wasp: Quantumania. “Mi sentivo abbastanza sciolto e libero sul set di Loki. Tutti quelli che lavorano alla Marvel sono veramente comprensivi”, ha spiegato.

“Ora il personaggio è diverso, quindi devi agire in ​​modo diverso. La psicologia è cambiata a causa del personaggio”, ha aggiunto. “È un ragazzo diverso. Colui che rimane non sarà in Ant-Man. Questa volta si tratta di Kang. Anche i personaggi intorno a noi – il cast, il protagonista Paul Rudd – sono diversi. Paul non è Tom Hiddleston. E questo è un film, non uno serie tv. Sono qui fin dall’inizio, anche se ho fatto il mio debutto alla fine di Loki.”

Stando alle parole di Majors, pare che Kang il Conquistatore sarà un personaggio molto diverso da Colui Che Rimane. In attesa di saperne di più in merito al suo ruolo all’interno del film, ricordiamo che in Ant-Man and the Wasp: Quantumania torneranno Paul RuddEvangeline LillyMichael Douglas Michelle Pfeiffer, mentre la new entry Kathryn Newton interpreterà Cassie Lang.