I fan erano convinti che Benedict Cumberbatch sarebbe apparso per un breve cameo nei panni di Doctor Strange nell’episodio finale di WandaVision, in modo da poter spianare ufficialmente la strada a ciò che verrà raccontato nell’attesissimo Doctor Strange in the Multiverse of Madness. Come sappiamo, però, le cose sono andate diversamente e nel finale di stagione non c’è stata traccia dello Stregone Supremo…

Nel corso delle interviste, Cumberbatch è sempre apparso riluttante a parlare della sua assenza nella serie, e ora abbiamo finalmente capito perché: a quanto pare, il personaggio di Doctor Strange, in origine, doveva realmente apparire nello show. A confermarlo è stato Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios, durante un’intervista con Rolling Stone (via MovieWeb).

Come spiegato da Feige, nei piani originali Strange doveva intervenire per aiutare Wanda (Elizabeth Olsen) a riportare Westview alla normalità rimuovendo l’Hex. Il boss della Marvel ha anche spiegato che era persino stato chiuso un accordo con Cumberbatch: alla fine, però, hanno deciso di intraprendere una strada diversa e di apportare alcune modifiche alla storia tanto della serie Disney+ quanto del sequel di Doctor Strange.

“Alcune persone potrebbero pensare: ‘Oh, sarebbe stato davvero bello vedere Doctor Strange’. Ma avrebbe finito per oscurare Wanda”, ha spiegato Kevin Feige quando gli è stato chiesto dei piani modificati circa il coinvolgimento di Cumberbatch. “Non volevamo che il finale servisse soltanto ad anticipare il prossimo film, con l’entrata in scena del tipico maschio bianco che esclama: ‘Lascia che ti mostri come funziona il potere’.”

A quanto pare, i vari spot pubblicitari che abbiamo visto a metà di ogni episodio, erano stati inizialmente concepiti come dei messaggi inviati proprio da Strange a Wanda nel tentativo di oltrepassare la sua finta realtà. Per quanto un cameo del personaggio sarebbe stato gradito, col senno di poi è difficile non essere d’accordo con le dichiarazioni di Feige: probabilmente, è vero che un cameo del personaggio avrebbe finito per distogliere l’attenzione dalla storia di Wanda.