iron man

Sono passati 13 anni da quando Iron Man, il primo film del MCU diretto da Jon Favreau, ha debuttato nelle sale dando il via ad uno dei franchise più amati e di successo della storia. Il film ha rappresentato un enorme rischio per Kevin Feige e il suo team, non aiutato neanche dalla scelta di Robert Downey Jr. come protagonista, che proprio in quel periodo si stava riprendendo da alcune vicissitudini personali assai burrascose.

Tuttavia, Favreau era convinto che l’attore fosse perfetto per la parte, e alla fine riuscì a convincere la Marvel ad ingaggiarlo. Oltre a Favreau, però, c’era anche un altro membro del cast del film che era convinto delle potenzialità di Downey: si tratta di Clark Gregg, la star della serie Agents of SHIELD, che ha debuttato nei panni dell’agente Coulson proprio nel film del 2008.

Ricordando il suo coinvolgimento nel primo Iron Man in occasione della partecipazione al podcast At Home with Creative Coalition, Gregg ha rivelato di essere stato subito rapito dall’idea del film, anche se molti erano scettici in merito alla sua effettiva riuscita. Inoltre, ha spiegato di non aver mai dubito del talento di Robert Downey Jr. e del fatto che potesse davvero riuscire a costruire quel personaggio così iconico che avrebbe poi fatto la storia.

“Dal momento in cui ho saputo che Jon Favreau avrebbe diretto il film, con Robert Downey Jr. nei panni di Iron Man e con anche Gwyneth Paltrow e Jeff Bridges nel cast, ho capito che se Robert non si fosse lasciato andare a certi atteggiamenti derivanti dai suoi problemi di dipendenza e avrebbe dimostrato di essere il talento che tutti sapevamo in realtà essere, allora avrebbe sicuramente dato vita ad una delle migliori versioni del personaggio, probabilmente la migliore versione possibile in assoluto. E ci è riuscito, ci è riuscito davvero.”

Il futuro di Robert Downey Jr. al cinema e nel MCU

Robert Downey Jr. non ha avuto ancora la fortuna che cercava dopo aver chiuso con il MCU, dal momento che Dolittle, il primo film post-Avengers, è stato un colossale flop. È possibile che l’attore possa riprendere il suo ruolo in una delle prossime serie Disney+, anche se ciò potrebbe offuscare l’eredità “cinematografica” del suo Iron Man.

Tuttavia, dovremmo rivedere il personaggio di Iron Man un’ultima volta nell’atteso Black Widow, che sarà ambientato tra gli eventi di Civil War e Infinity War. Anche se non è stato ancora confermato ufficialmente, è probabile che il personaggio di Tony Stark apparirà in un flashback.