howard il papero

Lea Thompson è disposta a tornare come regista in un reboot di Howard il papero. L’uscita del trailer della serie animata Marvel: What If… ? ha scioccato il mondo degli appassionati rimescolando la storia e i personaggi, tanto da riportare sotto i riflettori il supereroe piumato.

La Thompson, che è forse meglio conosciuta come la mamma di Marty McFly nella trilogia di Ritorno al futuro, ha dichiarato in un recente tweet di amare follemente il personaggio tanto da proporsi alla Marvel come regista.

 

Nonostante la scarsa accoglienza al botteghino del film, il personaggio è comunque riuscito ad entrare nei cuori degli appassionati negli anni che hanno potuto apparire per i cameo dell’MCU in Guardiani della Galassia e Avengers: Endgame.

Vista la sua presenza ufficiale nel cast MCU, forse un eventuale film solista potrebbe non essere del tutto fuori questione. Il regista James Gunn ha già dimostrato che alcuni dei personaggi più eclettici della Marvel possono trasformarsi in ottimi film d’azione, se pensiamo che esistono già alberi parlanti e procioni antropomorfi come protagonisti chiave.

Non è la prima volta che la Thompson solleva l’idea di un reboot di Howard il Papero, già nel 2018 aveva parlato ai Marvel Studios del suo progetto destando anche l’interesse dei produttori, ma finì poi per essere abbandonato. Oltre a vantare una lunga carriera davanti alla macchina da presa, Thompson si è anche nell’universo concorrente della Marvel, ovvero DC, dirigendo un episodio di Stargirl.