Gwyneth Paltrow ha ammesso che sarebbe disposta a tornare nei panni di Pepper Potts nel MCU soltanto in un ruolo minore, magari in un breve cameo. L’attrice premio Oscar ha fatto il suo debutto nell’universo condiviso grazie al primo Iron Man del 2008. Da allora, ha continuato a recitare in molti altri titoli Marvel, inclusi i due sequel di Iron Man, Spider-Man: Homecoming e gli ultimi due Avengers, Infinity War e Endgame

Nonostante le numerose apparizioni, Pepper Potts è sempre stato un personaggio minore all’interno del più ampio franchise, correlato essenzialmente alla vita e alle avventure di Tony Stark. Tuttavia, durante l’atto finale di Endgame, è apparsa nell’armatura costruita da Tony assumendo l’identità di Rescue e insieme agli altri eroi ha combattuto contro l’esercito di Thanos. Da allora, Paltrow aveva specificato che quella sarebbe stata la sua ultima apparizione importante nel MCU, ma alcune recenti dichiarazioni hanno lasciato intendere che forse potrebbe anche esserci uno spazio per Pepper sul grande schermo.

Gwyneth Paltrow ha svelato a People che sarebbe disponibile a tornare nel MCU, ma soltanto ad una condizione. Sembra, infatti, che l’attrice non voglia ritornare in una veste significativa, ma preferirebbe apparire in un ruolo minore, o magari in un breve cameo, se ne avesse avuto l’opportunità. Ha spiegato che l’ideale sarebbe, nell’eventualità, riuscire a filmare le sue scene in un giornata, al massimo in due. “Se fosse per una piccola parte, che potrei magari girare in un giorno o due, ovviamente sarei disponibile”, ha spiegato.

Pepper Potts e l’eredità di Tony Stark nel MCU

La prospettiva di un eventuale ritorno di Pepper Potts è ovviamente eccitante, soprattutto se ciò significherebbe rivedere anche il costume di Rescue. Ovviamente, uno standalone dedicato al personaggio è da escludere, ma probabilmente non è neanche mai stato nei piani dei Marvel Studios. Di certo, riportare indietro Pepper potrebbe essere un modo per rivisitare l’eredità di Tony Stark e di sua figlia Morgan, specialmente dopo la tragica morte dell’eroe in Endgame