A quanto pare, Chris Hemsworth era convinto che l’assenza del personaggio di Thor in Captain America: Civil War significasse che il Dio del Tuono era stato fatto fuori dal MCU. Il curioso dettaglio è emerso grazie ad un libro di recente pubblicazione, intitolato “The Story of Marvel Studios: The Making of the Marvel Cinematic Universe” (via Comic Book).

 

Nel libro, l’attore australiano rivela: “Ricordo che eravamo impegnati con il tour promozionale di Avengers: Age of Ultron e tutti parlavano di Captain America: Civil War. Allora ricordo che iniziai a chiedere a tutti cosa fosse e se, per caso, lo studio stava lavorando ad una sorta di progetto parallelo o qualcosa del genere. E tutti continuavano a ripetermi: ‘Captain America, hai presente? Il suo prossimo film, Civil War’. Allora cominciai a chiedere se anche Iron Man fosse coinvolto, e tutti mi dicevano: ‘Sì, ma non c’è solo Iron Man. Ci saranno anche Visione, Spider-Man’. Quando ho chiesto spiegazioni, la Marvel mi ha risposto: ‘Stai facendo le tue cose, per questo non ci sei’. Allora ho pensato che mi avevano fatto fuori.”

Fino al 13esimo film del MCU, il Thor di Chris Hemsworth era già apparso in ben due film in solitaria, oltre chiaramente ai due film sugli Avengers. Sia lui che l’Hulk di Mark Ruffalo sono stati soltanto menzionati in Civil War, senza mai apparire fisicamente nel film. Entrambi i personaggi sarebbero poi tornati entrambi per Thor: Ragnarok del 2017, ma ciò non ha impedito a Hemsworth di credere che il futuro del suo personaggio fosse in pericolo. L’assenza di Thor in Civil War è stata anche oggetto di un divertente mockumentary in cui lo stesso Hemsworth racconta cosa ha fatto il suo personaggio durate gli eventi che da Age of Ultron hanno portato a Civil War.

Fortunatamente per i fan del Dio del Tuono, Thor non è stato fatto fuori dal MCU. L’assenza del personaggio in Civil War era probabilmente dovuta ai suoi immensi poteri, che avrebbero forse potuto interferire nel conflitto tra Iron Man e Captain America, annullando così la necessità di un intero film. Tuttavia, il successo di Ragnarok ha cementato il ruolo di Hemsworth come membro vitale del cast del MCU. L’attore tornerà in Thor: Love and Thunder in arrivo nel 2022, e con Taika Waititi ancora una volta al timone, probabilmente non sarà l’ultima volta che il pubblico vedrà Thor sul grande schermo.